Home Toscana Regione Toscana IMM – Carrara, obiettivi Regione su risanamento società non cambiano

IMM – Carrara, obiettivi Regione su risanamento società non cambiano

605
IMM Carrara


Download PDF

L’Assessore regionale all’economia precisa la posizione della Giunta dopo alcune ricostruzioni apparse sugli organi di stampa relative ad una delibera di Giunta approvata lo scorso 2 maggio

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Gli obiettivi della Regione Toscana riguardo al futuro di IMM -Carrara non sono cambiati. Vogliamo che si proceda al risanamento dell’ente, in un quadro coerente con le disposizioni contenute nella Legge Madia. 

Così l’Assessore all’economia della Regione Toscana precisa la posizione dell’Amministrazione regionale riguardo ad alcune ricostruzioni apparse sugli organi di stampa relative ad una delibera di Giunta approvata lo scorso 2 maggio.

Sottolinea l’Assessore:

La delibera, infatti, non aggiunge niente a ciò che anche negli anni passati avevamo previsto e che discende essenzialmente dalla legge, ma prende semplicemente atto dell’impatto che la pandemia ha determinato sulla vita dell’ente, la cui attività, come in tanti altri casi, è stata limitata dalle prescrizioni anticontagio.

È chiaro che senza continuità aziendale non si potrebbe che procedere alla liquidazione. Per fortuna, nonostante la grande crisi che abbiamo affrontato a partire dallo scorso anno, oggi la continuità è garantita e la situazione è avviata verso una soluzione che va comunque monitorata continuamente proprio grazie all’aggiornamento continuo del piano industriale.

Abbiamo per questo chiesto alla società di modificarlo entro il prossimo ottobre.

Sulla vicenda, interviene anche il Vicesindaco di Carrara, il quale tiene a evidenziare innanzitutto i segnali incoraggianti giunti da CarraraFiere negli ultimi mesi.

Aggiunge:

È stato approvato il bilancio 2021, con un risultato positivo che, pur da considerare con la dovuta cautela, parla di numeri che non si vedevano da oltre un decennio. Inoltre, nel 2022 l’ente ha ripreso la sua attività.

Sono state organizzate importanti manifestazioni, alcune già consolidate come Seatec, altre che si stanno sviluppando, come il Gamics e altre legate allo sport. Sono eventi che ci fanno ben sperare per il futuro.

Il Comune di Carrara e la Regione hanno intenzione di proseguire l’opera di risanamento dell’azienda, secondo le linee di indirizzo già deliberate dai soci, e manterranno alta l’attenzione per favorire il risanamento dell’impresa.

Print Friendly, PDF & Email