Home Territorio ‘Dissonanze cognitive’, nuovo singolo di Pietro Panetta

‘Dissonanze cognitive’, nuovo singolo di Pietro Panetta

548


Download PDF

In rotazione radiofonica dal 7 gennaio

Riceviamo e pubblichiamo.

Da venerdì 7 gennaio sarà disponibile in rotazione radiofonica ‘Dissonanze cognitive’, Just in Record, il nuovo singolo di Pietro Panetta.
‘Dissonanze cognitive’ è il titolo del nuovo singolo di Pietro Panetta, un brano tra il rock e il grunge che, con un filo di ironia, descrive quello che dall’artista è visto più come un pan-demonio che una pandemia.

Nel brano vengono espresse alcune frasi “contradditorie” che si sentono spesso pronunciare quando si parla di questo ormai sdoganato e quantomeno noioso argomento. Le parole in causa sembrerebbero quelle di un “credente” viste dagli occhi di uno “scettico”.

Molta attenzione è stata data nel non toccare l’argomento troppo in profondità e non mostrarsi da una o l’altra parte. Infatti, anche nel ritornello, che prevede una serie di “vieni con noi” ripetuti, non risulta ben chiaro da quale delle due “parrocchie” arrivi la richiesta.

Dichiara l’artista a proposito del suo nuovo brano:

Ho scritto questo brano partendo da una riflessione sul periodo storico che sta vivendo il genere umano, dove molti dei valori morali e diritti civili stanno via via scomparendo.

Si perdono i freni inibitori e l’uomo è chiaramente incattivito da una società sempre più frenetica e tecnologica, per molti versi asettica, dove mostra difficoltà nel rallentare e relazionarsi per gioire ancora una volta dei piaceri della vita, gustando le piccole cose.

Il video di ‘Dissonanze cognitive’ è stato realizzato dall’artista utilizzando la copertina del singolo riadattata nel formato 16:9 e presenta delle piccole transazioni o cambiamenti di colore che seguono il testo e la musica.

L’immagine proposta è quella di una ragazza “futuristica” con la testa completamente rasata, un occhio azzurro e l’altro verde con l’iride verticale come quella dei rettili. Di tanto in tanto strizza l’occhio all’ascoltatore in segno di complicità.

Sulla testa della ragazza è possibile notare un’antenna che a tempo di musica emette onde radio a cerchi concentrici, lasciando intendere che la ragazza stessa sia connessa a qualche apparecchiatura wi-fi. Una farfalla è posizionata sulla bocca a simboleggiare un silenzio imposto senza libertà di parola. Lo scenario di sfondo è rappresentato da un angusto vicolo con luci al neon.

Con questo brano e con l’ambientazione del video, l’autore vuole parlare di alcuni temi controversi e attuali, portandoli all’estremo, con un filo di ironia e irriverenza, mostrando un futuro incerto e dispotico.

Biografia

Pietro Panetta nasce a Locri (RC) nel ’79 e all’età di 3 anni si trasferisce con la famiglia in Lombardia. Appassionato di musica fin da giovane età, muove i primi passi come disc jockey suonando in alcuni locali della sua zona e si diletta nella composizione di alcuni brani techno.

Verso la metà degli anni 90, perso solo in parte l’interesse per la musica elettronica, inizia ad apprezzare le sonorità rock e metal e durante un evento scopre la musica dei Nirvana. Saranno proprio le canzoni di Cobain che lo spingeranno a voler imparare a suonare la chitarra, strumento che non abbandonerà nel corso degli anni.

Inizia così il periodo da autodidatta, delle band in cantina, dei contrasti ma anche delle prime canzoni. Cercando uno sfogo per esprimere la propria creatività, frequenta la scuola di web design e grafica pubblicitaria e conclusi gli studi apre un’agenzia pubblicitaria e di organizzazione eventi che gli permetterà, nel corso degli anni, di venire in contatto con molti artisti operanti nello scenario della nightlife nel territorio del Lago di Garda.

Proprio in questa occasione inizia la collaborazione con la Sound Management Corporation, etichetta discografica con la quale incide tra il 2014 e il 2016 alcuni singoli: ‘La Patata’, ‘Aprile’ e ‘Siamo Noi’.

Nello stesso periodo gli viene affidata la conduzione della Dance Chart, una delle novità della stagione 2015/16 del Salotto di Feelthe90 di Roby Laville, trasmissione fruibile sia nel format televisivo che in quello radiofonico con più di dieci anni di puntate all’attivo. Precedentemente si è fatto notare all’interno del Salotto partecipando al Music Free, uno spazio dedicato agli artisti emergenti.

Successivamente partecipa al Video Contest del Salotto, del quale si aggiudica la terza posizione. A partire dalla stagione 2016 – 2017 lo troviamo alla conduzione di Dance 4 You al fianco di dj Ave, format radiofonico di Radio Live Music. Nel dicembre 2017 finisce di incidere negli Studio Nost Nolli di Vobarno (BS) il suo album di debutto, ‘Zero in Condotta’.

Nell’estate 2019 pubblica un nuovo brano dal titolo ‘Blues Calabro’, dedicato alla sua terra. Sempre nel 2019 esce ‘Buon Natale’, EP di 4 brani cantato insieme al Gruppo Cantores e Nell Precious, del quale nasce anche una versione in lingua inglese.

Nell’inverno del 2020 è la volta di ‘Borderline’, mentre nell’estate dello stesso anno esce ‘Voglio Andare al Mare’. È attualmente in fase di produzione il nuovo album che dovrebbe uscire nell’estate del 2022.

Il nuovo singolo, ‘Dissonanze cognitive’, è disponibile in rotazione radiofonica dal 7 gennaio 2022.

Print Friendly, PDF & Email