Home Territorio A “caccia” dell’amore: nuovi incontri e tendenze

A “caccia” dell’amore: nuovi incontri e tendenze

992


Download PDF

di Valeria Serino

i-love-markets3Se sei single e pronto ad una nuova relazione, inizia la ricerca del partner giusto nei “posti giusti”. Alcuni spunti arrivano direttamente dall’estero. A Parigi, da qualche anno, sono nati i “love market”, supermercati che si sono trasformati in una sorta di agenza matrimoniale per i clienti single. Infatti chi è in cerca dell’amore può girare all’interno del megastore con un carrello speciale di colore viola con sopra attaccato un cartoncino di una coppia che si bacia. I londinesi, invece, trovano l’amore su internet. Cinque milioni e mezzo di persone, cioè un decimo della popolazione, si affida ad annunci online o siti e chat su internet. I newyorkesi amano incontrarsi nei negozi di computer, dei veri e propri centri dove è possibile trovare ogni sorta di oggetto tecnologico.

8007473-young-woman-with-shopping-cart-in-the-supermarket-when-shoppingE in Italia invece? I luoghi dove incontrare l’anima gemella sono cambiati negli ultimi anni. Fino agli anni ’60 i futuri fidanzati si conoscevano tramite rapporti di vicinato o nelle feste di paese. Negli ultimi dieci anni invece le percentuali sono cambiate. Il 19,7% degli italiani si incontra alle feste, il 13,2% a casa di amici o parenti, il 9,3% a lavoro o in discoteca, l’8,5% in vacanza e il 7,2% nei luoghi di studio. Se si analizzano le singole regioni invece, vediamo che al Sud i single trovano l’amore a casa di amici e parenti, soprattutto in occasioni di cene; l’Umbria ha la percentuale più alta di fidanzamenti nati in seguito a rapporti di vicinato; Emilia Romagna e Toscana preferiscono le discoteche e il Trentino i luoghi di lavoro. In ufficio il 70% delle persone ha vissuto almeno una volta un flirt con un collega e un quarto delle relazioni nate sul posto di lavoro sono destinate a trasformarsi in fidanzamento o matrimonio. In palestra si è uniti dalla passione per lo sport e l’attività fisica. Il ritratto dell’assiduo frequentatore di palestre è una persona di età media 33 anni, ha un buon livello d’istruzione e passa in palestra più di due ore alla settimana. La discoteca invece è il luogo per eccellenza dell’avventure di una notte; i romantici quindi è meglio che se ne tengano alla larga. La biblioteca, da quelle comunali a quelle universitarie, è il luogo per eccellenza dove agisce cupido tra gli studenti.jumping-wedding-picture Anche il matrimonio di un amico, collega o parente può trasformarsi in un’occasione per conoscere l’anima gemella. Se si è fortunati, ci si ritrova ad un tavolo di giovani single, altrimenti bisogna aspettare i balli finali per tentare un approccio.

I corsi e le associazioni rappresentano un’altra buona occasione per conoscere persone con le quali si condividono obiettivi e valori, così come le funzioni religiose in chiesa sono terreno fertile per chi cerca un amore duraturo. Nel secolo scorso le chiese erano uno dei pochi posti in cui uomini e donne potevano guardarsi, valutarsi ed eventualmente fidanzarsi ed ancora oggi sembra che la molla che spinge le persone a seguire una messa è proprio la probabilità di poter incontrare una persona che abbia gli stessi valori e condivida la stessa visione della vita.

Print Friendly, PDF & Email