Home Napoli Cardito Alto gradimento per concerto di gala ‘Mandolini sotto le Stelle 2020’

Alto gradimento per concerto di gala ‘Mandolini sotto le Stelle 2020’

391
'Mandolini sotto le Stelle 2020' ph Enzo Maiello


Download PDF

Tutto esaurito al palazzo Mastrilli di Cardito (NA)

Riceviamo e pubblichiamo.

Tutto esaurito al Palazzo Mastrilli di Cardito (NA) per lo straordinario concerto di venerdì 7 agosto, uno spettacolo incentrato sulla musica classica napoletana.
Per il settimo anno consecutivo, infatti la ‘Napoli Mandolin Orchestra’, sotto la preziosa direzione del maestro Mauro Squillante, ha tenuto il concerto di gala ‘Mandolini sotto le Stelle’, ripreso in differita dalle telecamere di Capri Event, anticipato in diretta anche dalle telecamere del TG3 Campania – RAI.

Artisti di qualità hanno condiviso col pubblico una serata all’insegna delle forti emozioni, regalate dalla meravigliosa voce di Valentina Assorto, interprete del repertorio classico napoletano, da Adolfo Tronco, primo mandolino, Carmela Persico e Massimiliano del Gaudio secondo mandolino, Luca Petrosino alla mandola, Leonardo Massa al mandoloncello, Lorenzo Marino alla chitarra e Giovanni Leonetti al basso.

Ancora una volta, la cultura delle tradizioni, musica e spettacolo, ha conferito all’evento una fascinazione magnetica, arricchita dall’impeccabile conduzione ed al garbo di Gabriele Blair.

Queste le parole di Angela Andolfo rappresentante della X Eventi & Communication, società organizzatrice della consolidata manifestazione:

La musica come beneaugurante messaggio per una ripresa vincente e produttiva, che rompe il silenzio, diventando simbolo di unione, di superamento degli ostacoli e delle difficoltà sociali ed economiche causate dal Covid-19.

Un messaggio che ha voluto mettere in luce uno dei comuni della provincia di Napoli, alla ribalta per i soliti cliché della terra dei fuochi e della criminalità organizzata, rilanciando in positivo quanto di bello avviene anche nella provincia.

Il primo cittadino Giuseppe Cirillo ed il rappresentante della A.G.S.I., Associazione Gestori Scommesse Italia, dottor Pasquale Chiacchio, dal palco hanno così commentato la bellissima iniziativa:

Questo primo evento post pandemia è stata una brillantissima iniziativa musical culturale, alla quale siamo stati molto felici di concedere il patrocinio, e al tempo stesso ha permesso uno sviluppo socio – culturale del territorio.

Si è dichiarato inoltre soddisfatto per la buona riuscita dell’evento e per la risposta avuta dalla cittadinanza, complimentandosi in fine con l’organizzazione, e con tutti coloro che, con la loro musica hanno permesso tutto questo.

A seguire il dottor Pasquale Chiacchio, sponsor ufficiale dell’evento, si è dichiarato particolarmente soddisfatto, ed anche onorato per la risposta del pubblico e per l’alto valore insito nella serata, aggiungendo che eventi come quello in corso vanno sempre sostenuti affinché si accresca il messaggio positivo che ne veicolano.

Ma non c’è stata solo musica.
Infatti, il pubblico, che ha seguito con grande coinvolgimento ogni momento dell’evento, è stato allietato da una serie di ospiti di alto livello, a cominciare da Peppe Maiulli e la sua esilarante comicità, il quale ha proposto il personaggio di Ernesto a Foria e la parodia della nota canzone ‘Abbracciame’ di Andrea Sannino intitolata però ‘Scamazzm’.

A lui ha fatto seguito Enzo Fischetti, l’inimitabile professore di napoletano, che con il suo sketch di straordinaria comicità ha donato al pubblico momenti di sano divertimento.

Si è ritornati nella musica con Gennaro De Crescenzo, autore di grandi canzoni e sceneggiate, discendente da una famiglia di grandi artisti, che ha presentato il suo singolo ‘N’atu sole’ ed ha interpretato il famoso testo ‘Mente e Cuore’ di Nino D’Angelo, trasportando il pubblico in un’atmosfera passionale e romantica.

Infine, l’attore Christian Giroso si è dichiarato felice ed onorato di aver preso parte ad una serata dal livello culturale tanto elevato, unito alla musica classica napoletana, romanticamente proposta dai mandolini, sottolineando soprattutto l’importanza di tali iniziative capaci di avvicinare anche un pubblico più giovane a queste forme d’arte.

Notevole e significativo, poi, è stato l’intervento della dottoressa Mariarosaria Focaccio, responsabile servizio divulgazione donazione organi, tessuti e cellule della Regione Campania, la quale dopo un simpatico scambio di battute, ha sottolineato l’importanza del lavoro svolto da ben sette anni dall’istituzione da lei rappresentata nella sensibilizzazione dell’utenza per la donazione degli organi.

Altrettanto divertente, ma anche sognante, è stato l’intervento della scrittrice Cleonice Parisi, incentrato sul suo ultimo libro ‘FavolosaMente Donne’, attraverso il quale ha trattato alcuni temi importanti, spiegando come, per lei, la favola diventa contro-incantesimo all’apatico sortilegio sociale che come ragnatela imprigiona le donne, rendendole vittime inconsapevoli di psico-ragni famelici.

Durante le esibizioni dei vari ospiti intervenuti, sono state consegnate alcune targhe ricordo, con il supporto dei modelli Edda Curcio e Salvatore Fusco dell’agenzia Free Style di Pietro Bellaiuto.

Volti noti e attori tra gli ospiti in sala, come l’attrice Rossella Carella, artista eclettica che ha lavorato con i personaggi più illustri del mondo dello spettacolo, l’Assessore Anna Orabona figura sempre presente e vicina al territorio.

Si è chiusa così questa kermesse, che non vuole essere solo una manifestazione musicale di alta qualità, ma configurarsi a pieno titolo anche come un volano per lo sviluppo turistico, artistico e culturale dell’intero territorio campano.

Sui titoli di coda, l’organizzazione ha ringraziato l’Associazione Cardito per il Futuro, lo sponsor A.G.S.I., Associazione Gestori, Scommesse Italia, rappresentata dal dottor Pasquale Chiacchio, fondamentali per la realizzazione dell’evento, la stampa, per il grande interesse e l’attenzione dimostrate, il direttivo, il media partner Caprievent, la Napoli Mandolin Ochestra e lo staff per l’impegno dimostrato, ha infine rivolto un ringraziamento al pubblico intervenuto, dando appuntamento alla prossima edizione.

Foto Enzo Maiello

Print Friendly, PDF & Email