Home Territorio Estero Yemen: la milizia Houthi prende di mira l’aeroporto di Marib

Yemen: la milizia Houthi prende di mira l’aeroporto di Marib

361
Marib


Download PDF

Lanciati 3 missili verso la città yemenita

La milizia Houthi ha ripreso i suoi attacchi al Governatorato yemenita di Marib, lanciando diversi missili.

Secondo quanto riferito dal corrispondente della TV “Al-Arabiya”, le milizie hanno sparato 3 missili in un’ora, prendendo di mira la città, uno dei quali è atterrato sull’aeroporto.

Questo attacco è arrivato oggi, 5 dicembre, dopo che l’esercito e le forze di resistenza hanno compiuto grandi progressi nei giorni scorsi nella provincia strategica, infliggendo pesanti perdite alle milizie.

Il funzionario incaricato delle operazioni militari sui fronti di Marib, il Maggiore Generale Mansour Thawaba, ha confermato che l’esercito yemenita ha compiuto notevoli progressi a fronte delle grosse perdite subite dagli Houthi.

Ha anche spiegato che l’esercito ha tagliato la linea di rifornimento Houthi tra Bayhan e Harib. Nei giorni scorsi la Coalizione ha annunciato di aver effettuato decine di raid aerei che hanno bersagliato siti e veicoli delle milizie, al fine di proteggere i civili nel Governatorato yemenita.

Nel frattempo, l’inviato delle Nazioni Unite in Yemen, Hans Grundberg, ha espresso più volte la sua preoccupazione per l’escalation militare degli Houthi a Marib e sulla costa occidentale, avvertendo dei pericoli di nuove violenze.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.