Toscana: assessore ai trasporti a presentazione dei nuovi bus Tiemme

Toscana: assessore ai trasporti a presentazione dei nuovi bus Tiemme

428
Tiemme


Download PDF

7 bus Iveco, modello CrossWay Pro, da 10,80 metri di lunghezza con 45 posti a sedere

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Presentati stamani, 24 febbraio, ad Arezzo i nuovi autobus extraurbani dell’azienda di trasporto pubblico locale Tiemme. I 7 bus fanno parte di un lotto che complessivamente porterà ad introdurre 35 nuovi mezzi e saranno utilizzati sulle principali tratte extraurbane del bacino aretino di Tiemme, compreso la linea regionale per Siena.

Il percorso di rinnovamento avviene nell’ambito della nuova gestione dei servizi di tpl regionale che, in seguito alla firma del contratto-ponte voluto dalla Regione, ha sancito la nascita di un gestore unico che raccoglie gli attuali 14 gestori del trasporto pubblico su gomma in Toscana, fra cui appunto Tiemme per i bacini di competenza, Arezzo, Grosseto, Siena e Piombino.

Secondo l’assessore regionale ai trasporti, intervenuto alla presentazione, il contratto-ponte con gli attuali gestori consente di anticipare alcuni effetti positivi della gara unica di tpl, primo e più importante di tutti il rinnovamento del parco mezzi. Con il contratto-ponte arriveranno complessivamente in Toscana 230 nuovi autobus, in grado di assicurare più comfort agli utenti e minori emissioni inquinanti, 275 paline intelligenti, l’installazione su tutti i bus del sistema Avm per il controllo satellitare, sistemi di videosorveglianza e accessibilità migliorata per le persone disabili.

Caratteristiche dei nuovi bus
I 7 bus sono a marchio Iveco, modello CrossWay Pro, da 10,80 metri di lunghezza.
Si tratta di mezzi di ultima generazione, con motorizzazione Euro 6 e con le migliori dotazioni di bordo quanto a tecnologie, standard di sicurezza e comfort di viaggio, compresa la rete wi-fi gratuita che consentirà alla clientela di utilizzare i propri dispositivi in mobilità.

Dotati di doppia porta centrale, i bus prevedono la postazione per il trasporto di passeggero diversamente abile nonché il sollevatore per la movimentazione da terra a bordo; previsti anche 4 posti identificati per passeggeri con ridotta capacità motoria.
In totale i posti a sedere sono 45.

Print Friendly, PDF & Email