Home Campania Comune di Napoli Polizia Locale Napoli: sigilli a lavanderia industriale abusiva a Miano

Polizia Locale Napoli: sigilli a lavanderia industriale abusiva a Miano

739


Download PDF

Reflui industriali immessi senza titolo in fogna in violazione dell’art. 124 del vigente codice dell’ambiente

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Gli Agenti del Reparto territoriale di Scampia, in attività congiunta con la ASL locale, sono intervenuti, sulla base di alcune segnalazioni di immissioni moleste provenienti da un edificio residenziale, nella zona di Miano.

L’ispezione ha consentito di sorprendere l’attività illecita di una lavanderia svolta senza alcun titolo autorizzativo e i cui reflui industriali erano immessi senza titolo in fogna in violazione dell’art. 124 del vigente codice dell’ambiente.

Per le violazioni amministrative, sono state applicate le sanzioni per la mancata iscrizione al registro delle imprese, la mancata Segnalazione Certificata Inizio Attività – SCIA e la mancata SCIA sanitaria.

Le operazioni di lavaggio in corso all’atto del controllo non potevano essere riferite ad alcun committente in quanto l’intera filiera era “a nero”, per cui restano ignoti al momento i trasportatori dei panni ed i clienti dell’azienda, presumibilmente appartenenti al circuito della ristorazione e della ricezione turistico alberghiera.

Sono stati apposti i sigilli al locale di circa 50 mq e alle attrezzature, consistenti in lavatrici e asciugatrici industriali.

Print Friendly, PDF & Email