Home Toscana Regione Toscana PA Social Day, ad Arezzo evento dedicato alla comunicazione digitale

PA Social Day, ad Arezzo evento dedicato alla comunicazione digitale

821
Palazzo Vescovile di Arezzo


Download PDF

All’evento, che si terrà al Palazzo Vescovile il 7 giugno, interverrà anche l’Assessore Ciuoffo

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Torna martedì prossimo, 7 giugno, ad Arezzo il PA Social Day, evento dedicato alla comunicazione digitale.

L’appuntamento è nella Sala Grande del Palazzo Vescovile con una maratona live che coinvolgerà 18 città diverse, oltre ad Arezzo, per parlare di social, chat, intelligenza artificiale.

All’evento, promosso da PA Social, la prima associazione italiana dedicata alla comunicazione e informazione digitale, parteciperà anche l’Assessore alle infrastrutture digitali, all’innovazione e alla semplificazione, Stefano Ciuoffo.

Commenta Ciuoffo:

Iniziative come queste aiutano la pubblica amministrazione aiutano a fare quella transizione al digitale che siamo chiamati a intraprendere.

Confrontarsi e mettere a tema esperienze diverse ci porterà avanti in questo percorso.

La Regione è fortemente impegnata in questo ambito da due anni, con l’accelerazione dovuta alla pandemia, e siamo già in grado di offrire molti servizi e procedure per enti locali e imprese in modo informatico.

La giornata di Arezzo sarà un ulteriore occasione per far conoscere quanto abbiamo in cantiere che potrà essere realizzato grazie ai fondi in arrivo dal PNRR.

L’iniziativa aretina, dal titolo ‘Digital-PA: a che punto siamo?’, offrirà l’occasione per un confronto sullo stato di salute dei servizi digitali e delle novità che, in questo campo, stanno adottando tante Amministrazioni toscane.

Insieme a Ciuoffo ci saranno anche Andrea Belardinelli, Dirigente sanità digitale di Regione Toscana, Monica Manneschi, Assessore alle innovazioni tecnologiche del Comune di Arezzo, Filippo Corsi del settore sistemi informativi del Comune di Livorno.

Il dibattito sarà moderato da Chiara Bianchini, coordinatrice di Pa Social Toscana.

Print Friendly, PDF & Email