Home Rubriche Assaggi Onde, Rocce, Fari

Onde, Rocce, Fari

3484


Download PDF

onde rocce fari

L’una dopo l’altra, le Onde si susseguono frangendosi, incontrando le rocce, l’una dopo l’altra.

Dalle Onde impariamo quella naturale perseveranza spinta fino all’ostinazione che è il provarci e riprovarci e riprovarci ancora. Ci riproviamo continuamente fino ad esplodere in tutte le direzioni, frangendoci ed infrangendoci.

Dalle Rocce impariamo quella naturale perseveranza spinta fino all’ostinazione che è resistere ed opporci ed opporci ancora.

Opporci e frangerci. Frangerci o opporci. Onde e Rocce sono dentro di noi e fin troppo spesso ci caratterizzano.

Possiamo mai ammettere di confinare il nostro destino nell’eccesso di una condotta?

È con la pietra delle Rocce che si costruisce un Faro.

È il Faro ciò che offre senso alle Rocce e bellezza alle Onde.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Alfredo Marinelli

Alfredo Marinelli è Professore di Oncologia presso l’Università Federico II di Napoli, nonché docente e componente del board scientifico dell’Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale “Luigi De Marchi” di Roma. Oltre che di pubblicazioni scientifiche è coautore di testi universitari per Mcgrow Hill et al. È componente del Grande Oriente d’Italia – Massoneria Universale. Profilo ed attività presenti su www.Linkedin.com