Home Territorio Estero Marocco: partiti uniti contro la spagna per dossier Ghali

Marocco: partiti uniti contro la spagna per dossier Ghali

228
partiti marocchini


Download PDF

Maggioranza e opposizione a Rabat criticano il comportamento di Madrid

Nove partiti politici marocchini, della maggioranza e dell’opposizione, hanno firmato una dichiarazione congiunta di critica alla Spagna, in cui definiscono la degenza in un ospedale di Logroño del leader del Fronte Polisario, Brahim Ghali, affetto da Covid-19, un atto “inaccettabile e provocatorio”.

Il ricovero, avvenuto il 18 aprile, ha già sollevato le critiche del Ministero degli Esteri marocchino, che ha avvertito che la Spagna deve “trarre le conseguenze” del suo atteggiamento”, ospitando Ghali in territorio spagnolo. Rabat ha aggiunto che il Governo di Madrid non dovrebbe minimizzare “il grave impatto” dell’accordo sulle relazioni bilaterali.

Nel testo firmato dalle nove formazioni, che molto raramente condividono posizioni comuni, si legge che questa accoglienza è un atto inaccettabile e riprovevole e rappresenta un’esplicita provocazione al Regno del Marocco, in flagrante contraddizione con la qualità delle relazioni bilaterali tra i due popoli e Paesi.

Allo stesso modo si chiede alle “forze vive” in Spagna di imporre la “voce della saggezza” e di dare priorità agli interessi comuni dei due Paesi per correggere la situazione e riparare i danni causati alle relazioni bilaterali.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.