Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, Consiglio approva due mozioni urgenti

Lombardia, Consiglio approva due mozioni urgenti

606
Consiglio regionale della Lombardia


Download PDF

Sicurezza nei luoghi di lavoro e produzione di vaccini

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Nella seduta odierna del Consiglio regionale, nel corso della quale sono state approvate la legge di semplificazione e la legge con alcune variazioni al bilancio, una sintesi di questi provvedimenti è su www.lombardiaquotidiano.com, sono state discusse e approvate anche due mozioni urgenti e un atto amministrativo.
Sicurezza sui luoghi di lavoro
Riunione urgente entro dieci giorni del tavolo del Comitato regionale di coordinamento per discutere di sicurezza sui luoghi di lavoro. È quanto prevede la mozione urgente presentata dal PD, primo firmatario Gian Antonio Girelli, approvata all’unanimità oggi dal Consiglio regionale.

Il documento evidenzia la necessità di verificare lo stato di attuazione dell’attuale legislazione sulla sicurezza del lavoro per far emergere le maggiori criticità, ipotizzando un protocollo d’intesa regionale “per sviluppare una medicina del lavoro adeguata e strutturata”.

Produzione di vaccini in Lombardia
Convocare il comparto farmaceutico lombardo per verificare la possibilità di produrre vaccini in Lombardia. Lo chiede una mozione presentata dal Movimento 5 Stelle, primo firmatario Marco Fumagalli e approvata all’unanimità dal Consiglio, con la quale si invitano Presidente e Giunta regionale ad approfondire la fabbricazione dei sieri anti Covid in regione.

Il documento evidenzia la necessità di farsi portavoce presso la Conferenza Stato-Regioni affinché si elimini il riferimento temporale all’articolo 70 del Codice della proprietà industriale e quindi procedere alla licenza obbligatoria, prevedendo, emendamento di Michele Usuelli di + Europa-Radicali, “meccanismi di compensazione con le aziende detentrici del brevetto”.

Progetto Europa – Enti locali
Il Consiglio ha anche approvato il progetto ‘Europa – Lombardia – Enti locali 21 – 27. Percorsi partecipativi regionali per una nuova stagione europea’, destinando a tale scopo una variazione al bilancio del Consiglio.

Il provvedimento, illustrato in Aula dalla Vice Presidente del Consiglio regionale Francesca Brianza, riguarda un accordo di collaborazione con ANCI Lombardia che intende promuovere incontri di formazione mettendo a disposizione degli enti locali esperti di settore “per rafforzare la cooperazione in materia di progettazione europea”.

Print Friendly, PDF & Email