Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, al via il primo concorso regionale sugli Alpini

Lombardia, al via il primo concorso regionale sugli Alpini

488
Alpini


Download PDF

Lo ha istituito Palazzo Pirelli. Premi a studenti e ricercatori universitari

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

A 150 anni dalla fondazione del Corpo degli Alpini, e nel 2° anno in cui si celebra la ‘Giornata regionale per la riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli Alpini’, la Lombardia ha ufficialmente dato il via libera alla I edizione di un concorso regionale per l’assegnazione di premi a favore di studenti universitari e giovani ricercatori che abbiano prodotto tesi, studi, ricerche e saggi aventi come oggetto la storia delle Penne Nere e dell’Associazione Nazionale Alpini, ANA.

Commenta soddisfatto Giovanni Malanchini, Consigliere Segretario dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale:

Si tratta di un ulteriore importante passo in avanti per dare piena attuazione alla Legge regionale per la riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli Alpini di cui sono il primo firmatario e che è in vigore da ottobre 2020grazie alla delibera approvata oggi dall’Ufficio di Presidenza, nata grazie a un approfondito lavoro con i rappresentanti dell’ANA, intendiamo proseguire in maniera decisa a favorire la cultura letteraria, storica e musicale legata agli Alpini e alla loro Associazione che festeggia quest’anno il 103° anniversario.

Grazie a questi bandi potremo premiare chi ha dedicato le proprie energie e la propria intelligenza ad approfondire la storia delle Penne Nere, e dare così il proprio contributo a tenere vivi la memoria e i valori di cui gli Alpini sono portatori da 150 anni.

Agli autori degli elaborati vincitori verrà corrisposto un premio in denaro: 2.500 euro al primo classificato 1.500 euro al secondo e 1.000 euro al terzo.

Il bando verrà pubblicato sul BURL nel prossimo mese di luglio e verrà inviato a tutte le Università della Lombardia, oltre a essere divulgato sul social media istituzionali e alla stampa.

La scadenza è fissata il 24 febbraio 2023.

Conclude Malanchini:

La proclamazione dei vincitori e la cerimonia di premiazione verrà effettuata in occasione del 2 aprile, o nei giorni immediatamente precedenti o successivi, a Palazzo Pirelli, la ‘casa di tutti i lombardi’.

Gli elaborati saranno esaminati da una Commissione giudicatrice presieduta dal Presidente del Consiglio regionale o da altro componente dell’Ufficio di Presidenza e composta da due componenti del Consiglio regionale, due designanti dall’ANA e un esperto in metodologia della ricerca.

Le domande di partecipazione, corredate dall’elaborato e dalla scheda sintetica di progetto per la partecipazione al concorso, devono essere trasmesse, entro le ore 12:00 di venerdì 24 febbraio 2023, per mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo.generale@pec.consiglio.regione.lombardia.it ovvero essere consegnate a mano o trasmesse per mezzo di raccomandata al Protocollo Generale del Consiglio regionale della Lombardia: via Pirelli, 12 – 20124 Milano, Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:30; venerdì dalle 9:00 alle 12:00.

I plichi dovranno specificare all’esterno la dicitura: ‘Premio Alpini’.

Gli elaborati trasmessi per mezzo di raccomandata devono pervenire all’indirizzo del Protocollo Generale del Consiglio regionale della Lombardia entro le ore 12:00 del 10 marzo 2023; decorso tale termine verranno automaticamente esclusi dal Concorso.

Print Friendly, PDF & Email