Home Territorio La Cesport fa poker alla Scandone

La Cesport fa poker alla Scandone

435
Cesport Italia - Gianjoli Photo


Download PDF

Fabio Angelone allo scadere regala i tre punti ai gialloblù

Riceviamo e pubblichiamo.

“La fenice more e poi rinasce” diceva Dante nell’Inferno… la nostra fenice si chiama Cesport, e la rinascita che ha avuto quest’anno ha lasciato sicuramente tutti a bocca aperta.

Eravamo certi che in ogni caso i nostri ragazzi in questa stagione ci avrebbero tolto grandi soddisfazioni al di là dei risultati raggiunti, vederli in acqua non solo ci gratifica e ci rende entusiasti delle valutazioni fatte con grande coraggio nei mesi scorsi, ma addirittura ci dà la possibilità di osservare la Cesport che abbiamo sempre sognato, con cuore, carattere, sacrificio, intraprendenza, testa ed a questo punto anche un immenso valore.

Mai nessuno si sarebbe aspettato la Cesport a punteggio pieno a metà girone, eppure partita dopo partita Femiano e compagni sono riusciti ad avere la meglio sugli avversari di turno, arrivando ad un passo dalla salvezza quando siamo ormai al giro di boa.

Ieri, 27 marzo, ad affrontare la Cesport c’era un avversario davvero eccezionale, l’Etna Waterpolo, al quale vanno tutti i nostri complimenti e l’augurio di fare sempre meglio, che solo con una gara perfetta avremmo potuto battere… ebbene li abbiamo battuti, non senza soffrire come piace a noi.

La partita viene sbloccata da una grande giocata di Fabio Angelone, nel primo quarto prevalgono le difese fino ad una superiorità numerica allo scadere finalizzata dall’Etna.

Nel secondo periodo la formazione ospite si porta in vantaggio per la prima volta ma viene raggiunta immediatamente da Femiano, contenuto per tutta la gara da un eccellente Riolo; l’Etna si riporta avanti ma la Cesport non ci sta e pareggia i conti con Giello con l’uomo in più, poi Bouchè con una grande giocata riporta in vantaggio i gialloblù e con un uno – due micidiale firmato da Fabio Angelone e ancora da Bouchè i partenopei si lanciano sul 6 – 3. Prima del cambio campo l’Etna riesce ad accorciare col suo capitano Fiorito autentico trascinatore.

In apertura di terza frazione gli ospiti cominciano un’altra partita, e con esperienza e cattiveria agonistica riescono a pareggiare i conti con la Cesport che prima sbaglia un rigore sul 6 – 5 con Femiano, neutralizzato da uno strepitoso Rossi, tra i migliori dei suoi, e poi realizza la rete del momentaneo 7 – 5 con una grande conclusione di Fabio Angelone.

Sul 7 – 7 di fine terzo quarto l’Etna, con lo stesso spirito con cui è scesa in acqua a parti invertite, si porta addirittura in vantaggio ed arriva ad un passo dalla vittoria, ma con Femiano contrato per tutta la partita è Dario Esposito a prendere la situazione in mano e a pareggiare i conti pescando l’angolo perfetto alle spalle di Rossi.

A poco dal termine l’Etna ha l’opportunità con l’uomo in più di riportarsi in vantaggio ma la Cesport è brava a difendere; quando mancano poco più di venti secondi Gagliotta chiama time out con la speranza remota di portare o tre punti a casa: con una grande giocata Dario Esposito pesca Bouchè che manda fuori tempo il suo avversario guadagnando superiorità numerica, pallone all’eroe di giornata, Fabio Angelone, che quando manda un secondo alla fine, con una personalità da veterano ed una calma olimpica, nonostante i suoi 16 anni, batte Rossi con una palomba perfetta facendo esultare i suoi compagni.

Termina 9 – 8 per la Cesport il big match di giornata; complimenti ad entrambe le squadre per lo spettacolo offerto, alla Cesport che non ha mai mollato, ed all’Etna che ha dimostrato personalità e qualità da vendere che sicuramente porteranno lontano la formazione etnea.

La Cesport andrà in vacanza fino al primo maggio, giorno in cui tornerà in acqua contro la Brizz per iniziare il girone di ritorno.

Non ci lasceremo distrarre dalla classifica e dai risultati delle altre squadre, continueremo a volare basso anche nel girone di ritorno e scenderemo in acqua con la voglia di divertirci e la spensieratezza che ci hanno contraddistinto finora.

Cesport Italia – Etna Waterpolo 9-8
(1 – 1; 5 – 3; 1 – 3; 2 – 1)

Cesport: Torti, Angelone Fa. (5), Di Peso, Perrotta, Bouchè (2), Esposito A., Corcione, Esposito D. (1), Angelone Fr., Femiano (1), Puca, Giello (1), Orbinato.
All. Gagliotta

Etna: Presenti, Assennato, Cardinale, Maglia, Riolo (1), Catania, Barbagallo, Manicone, Parisi (2), Lanto (1), Zummo, Fiorito (4), Rossi.
All. Guglielmino

Arbitro: Lepre

Gianjoli Photo

Print Friendly, PDF & Email