Home Territorio Inaugura la collettiva ‘Frammenti – Artisti al MAV di Ercolano’

Inaugura la collettiva ‘Frammenti – Artisti al MAV di Ercolano’

354
'Frammenti - Artisti al MAV di Ercolano'


Download PDF

La mostra sarà visitabile dal 14 aprile al 16 maggio

Riceviamo e pubblichiamo.

Domenica 14 aprile, alle ore 10:30, sarà inaugurata al MAV – Il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, alla presenza del Direttore Ciro Cacciola, la mostra collettiva ‘Frammenti – Artisti al MAV di Ercolano’.

Una straordinaria esibizione che vede in vetrina, per la Direzione artistica di Gerardo Vangone, ben sette affermati artisti vesuviani, come Giovanni Mangiacapra, Luigi Pagano, Rino Rinedda, Noemi Saltalamacchia, Alessandro Vangone, Gerardo Vangone e Alessandro Zuccaro.

La rassegna visiva nasce da un progetto condiviso tra Connessioni APS e Cratere, che è un gruppo dialogante di artisti che, con l’intento di proporre il loro lavoro creativo legato al territorio campano, valorizzano quella memoria condivisa che diventa il nostro patrimonio identitario culturale e artistico.

La mostra, ad ingresso gratuito, rimarrà in esposizione dal 14 aprile al 16 maggio, dal lunedì alla domenica dalle ore 9:00 alle 17:00.

Mentre per il giorno 11 maggio è programmata la proiezione dei video sugli artisti e la presentazione del catalogo

Frammenti – Testo critico di Gerardo Vangone

Gli elementi compositivi di un’Opera d’arte possono avere innumerevoli spunti e riferimenti: l’idea di una mostra improntata principalmente agli appunti che un artista elabora mi ha sempre affascinato, fondamentalmente è la traccia di un diario privato, un pensiero che in modo dinamico rivela le nostre intenzioni.

Il MAV di Ercolano rappresenta la sede ideale e il luogo affascinante dove il passato e le culture si sono incrociate nei tempi con quelle dei popoli che ora si affacciano su questo mare mediterraneo, ora “comune”.

Un luogo dove tutto rivive sotto forma di frammenti, con un suo duplice significato, come i resti concreti degli scavi e la loro odierna virtualizzazione, qui l’arte conserva la sua memoria e avrà sempre un “futuro”…

In questa terra vesuviana la cultura (l’arte) è sempre stata “magnetizzata” dai suoi elementi naturali come il mare e le terre vulcaniche. Qui, per secoli, gli artisti sono cresciuti “cibandosi” di ogni genere di nutrimento, donato da questa generosa terra.

Lo scavo archeologico e lo scavo interiore, ormai appartengono alla nostra vita, metaforicamente, tendono a svelare emozioni e sensazioni, momenti di vita vissuta che simbolicamente si assurgono per diventare Arte.

Continua così nella bellezza e nell’inclusione la narrazione culturale del MAV/il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano che, a poche centinaia di metri dagli scavi archeologici dell’antica Herculaneum, rappresenta un centro di cultura e di tecnologia applicata ai Beni Culturali e alla comunicazione tra i più all’avanguardia in Italia, grazie alla magia tecnologica dell’ultima versione MAV 5.0 – Virtual multiReality, la più avanzata di sempre che, da ottobre 2019, ha rivoluzionato radicalmente il modo di vivere l’esperienza conoscitiva del viaggio virtuale nella vita e nello splendore delle principali aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Baia, Stabia e Capri, per meglio comprenderne il passato e la bellezza, in un viaggio propedeutico alla visita ai siti archeologici en plein air del territorio campano.

La fruizione del museo MAV, grazie sempre all’iniziativa ‘Il MAV in esclusiva per te‘, tramite prenotazione dedicata, potrà sempre avvenire in esclusiva per gruppi organizzati di massimo 20 persone, ad un costo d’ingresso speciale, dal martedì alla domenica, con la sola raccomandazione di scaglionare le visite ogni ora.

L’area aperta al pubblico sarà il percorso museale, la sala per la visione del film in 3D sull’eruzione del Vesuvio, l’installazione olografica della Sirena digitale e la mostra ‘Frammenti’ nella Space gallery.

Giorni e orari di apertura del MAV

Il Museo sarà aperto, secondo le disposizioni, dal martedì alla domenica dalle ore 9:00 alle ore 17:00, ultimo ingresso.

È possibile effettuare la prenotazione e acquistare il biglietto online a questo link: https://www.museomav.it/prodotto/ticket-mav/.
Costo del biglietto d’ingresso €11,00 adulto
Costo del biglietto d’ingresso €9,00 under 18
Ingresso gratuito bambini fino ai 6 anni d’età

Per tutte le informazioni sul piano di accesso al museo si può consultare la pagina al link: https://www.museomav.it/piano-di-accesso/

Tutte le informazioni per la visita si trovano a questo link: https://www.museomav.it/visita/

MAV – Museo Archeologico Virtuale
www.museomav.it
Via IV Novembre, 44 – 80056 – Ercolano (NA)
Mail: info@museomav.it
Tel: 081/7776843 / 081/7776784

Print Friendly, PDF & Email