Home Lombardia Regione Lombardia Il ruolo dei centri ottici alla luce della riforma sanitaria lombarda

Il ruolo dei centri ottici alla luce della riforma sanitaria lombarda

357
Convegno Federottica


Download PDF

A Palazzo Pirelli convegno promosso da Federottica e Gruppo Oculisti Ambulatoriali in collaborazione con il Consiglio regionale

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

Si è svolto oggi, 13 giugno, a Palazzo Pirelli a Milano, il convegno ‘Ottici e Optometristi: partecipi e attivi nella prevenzione visiva sul territorio’ promosso da Federottica Lombardia e dal Gruppo Oculisti Ambulatoriali, GOAL, in collaborazione con il Consiglio regionale della Lombardia.
A seguito dell’inserimento degli ottici optometristi nella nuova riforma sanitaria regionale, l’incontro è stata l’occasione per una riflessione sull’organizzazione delle strutture sul territorio lombardo, sulle prestazioni da erogare e su come i centri ottici possono essere d’aiuto alla gestione delle problematiche oftalmiche, riducendo la cronicità e le liste d’attesa.

Ha dichiarato in apertura dei lavori il Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Carlo Borghetti:

Gli ottici optometristi possono avere un ruolo importante nello screening e nella prevenzione delle patologie della vista, anche all’interno del servizio socio-sanitario.

È importante pertanto che Regione Lombardia trovi con gli ottici optometristi forme e modalità di collaborazione vantaggiose per i cittadini, puntando sulla loro presenza capillare in tutto il territorio lombardo.

Ha affermato Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali del Consiglio regionale:

Nel percorso di approvazione della legge di potenziamento della sanità lombarda abbiamo coinvolto gli ottici optometristi per sviluppare percorsi di collaborazione virtuosa con iniziative di prevenzione e diagnosi precoce, vista la crescente domanda di cura dell’occhio.

Anche alla luce dei rilievi del Governo sulla nostra legge siamo stati la prima regione d’Italia a creare una rete sinergica forte tra sistema di cure e ottici optometristi.a affermato Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali del Consiglio regionale.

Oltre al Vice Presidente Borghetti e al Presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti, al convegno sono intervenuti la Vice Presidente di Regione Lombardia e Assessore al Welfare Letizia Moratti, la Presidente di Federottica Lombardia Gabriella Pagani, il Direttore di Healthcare Datascience-Lab Emanuele Porazzi, il Segretario dell’Associazione GOAL Danilo Mazzacane, il Presidente di Federottica Nazionale Andrea Afragoli, il Presidente della Fondazione Retina 3000 Onlus Alfredo Pece, il medico di base Maria Brasioli, il Presidente del Coordinamento Lombardia Associazioni Diabetici Maria Luigia Mottes e il ‘Past President’ di Federottica Lombardia Renzo Zannardi.

Print Friendly, PDF & Email