Home Territorio Giornate Europee del Patrimonio 24 e 25 settembre

Giornate Europee del Patrimonio 24 e 25 settembre

646
Giornate Europee del Patrimonio


Download PDF

Le iniziative della Soprintendenza sul territorio di Salerno e Avellino

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino.

Ogni anno il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio, GEP, manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.

Le Giornate Europee del Patrimonio avranno luogo: sabato 24 settembre con orari e costi ordinari nel corso della giornata e apertura straordinaria serale di tre ore al prezzo simbolico di 1 euro, con le gratuità previste consuetamente per legge; domenica 25 settembre con orari e costi ordinari.

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino ha organizzato, sul territorio di competenza, aperture straordinarie ed iniziative culturali sia nei musei che nelle zone archeologiche. La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, ha organizzato sul territorio di competenza le seguenti iniziative.

Salerno Domus romana del Vicolo della Neve

La domus romana nel centro storico
Sabato 24 e domenica 25 settembre, sarà eccezionalmente aperta al pubblico la domus romana del Vicolo della Neve a Salerno. Nel cuore del centro storico lo scavo archeologico che ha rivelato un importante complesso residenziale di età romana, arricchito da eccezionali pitture parietali.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Salerno, vicolo della Neve (centro storico)
Data e Orario: sabato 24 e domenica 25 settembre ore 9:00-13:00 e 15:00-19:00
Telefono: 089/5647201
E-mail: sar-cam.promozione@beniculturali.it

Salerno Complesso monumentale di San Pietro a Corte

Iniziative e apertura straordinaria
La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, con il patrocino del Comune di Salerno e con la collaborazione dell’Archivio di Stato di Salerno, del Liceo Statale “T. Tasso” di Salerno e dell’Associazione Culturale “Il Contrapasso” di Salerno ha organizzato le seguenti iniziative.

Sabato 24 settembre

  • 10:30 Archivio di Stato di Salerno – Largo all’esperto: conferenza dell’arch. Giovanni Villani L’eccezionale valore universale dei Siti UNESCO della provincia di Salerno
    orario 18:00 – 21:00 Complesso San Pietro a Corte – Il racconto del Patrimonio: Visite guidate al Complesso a cura del Gruppo Archeologico Salernitano
  • 20:00 – 23:00 – Apertura straordinaria del Complesso di San Pietro a Corte con una Performance a cura degli alunni del Liceo Classico “T. Tasso” di Salerno

Domenica 25 settembre

  • 10:00 – 13:00 – Complesso San Pietro a Corte – Spettacolo di danze antiche a cura dell’Associazione Culturale Contrapasso
  • 10:00 – 13:00 – Complesso San Pietro a Corte – Il racconto del Patrimonio: Visite guidate al Complesso a cura del Gruppo Archeologico Salernitano

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Salerno, larghetto San Pietro a Corte (centro storico)
Data e Orario: sabato 24 sett. 9:30 – 18:30 e 20:00 – 23:00
domenica 25 sett. 9:30 – 18:30
E-mail: rosamaria.vitola@beniculturali.it

Salerno Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana

Visita il Museo
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio è possibile visitare il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana. Il museo virtuale non contiene oggetti, né documenti autentici, non più reperibili, ma, attraverso installazioni multimediali e stereoscopiche, intrattiene il visitatore in un percorso immersivo e coinvolgente, seppure rigoroso e puntuale.

Informazioni
Costo del biglietto: 3 euro – ridotto 2 euro
Prenotazione: nessuna
Luogo: Salerno, Via Mercanti – Museo virtuale della scuola medica salernitana
Orario: sabato 24 ore 9:30 – 13:00 e 17:00 – 20:00
domenica 25 ore 10:00 – 13:00
Telefono: 089 318106
E-mail: mariacristina.lenzi@beniculturali.it
Sito web
Museo virtuale della scuola medica salernitana
Scopri come arrivare

Nocera Superiore (SA) Nuceria Alfaterna / Teatro romano e Necropoli

Apertura straordinaria

1) La necropoli di Nuceria Alfaterna
Nocera Superiore, necropoli monumentale
La visita guidata all’area della necropoli dell’antica Nuceria Alfaterna in località Pizzone permetterà di conoscere la storia della città antica attraverso la descrizione di una delle sue più importanti evidenze archeologiche.

Ingresso: gratuito
Luogo: località Pizzone, Nocera Superiore
Orario: sabato 24 e domenica 25 settembre 9:00 – 13:00 e 15:00 – 19:00
Contatti: 081/932052; sar-cam.nocera@beniculturali.it

2) Il teatro di Nuceria Alfaterna
Nocera Superiore, teatro ellenistico-romano
La visita guidata all’area del teatro ellenistico-romano dell’antica Nuceria Alfaterna in località Pareti permetterà di conoscere la storia della città antica attraverso la descrizione di una delle sue più importanti evidenze archeologiche.

Ingresso: gratuito
Luogo: località Pareti, Nocera Superiore
Orario: sabato 24 e domenica 25 settembre 9:00 – 13:00 e 15:00 – 19:00
Contatti: 081/932052; sar-cam.nocera@beniculturali.it

Maiori (SA) Complesso Abbaziale di Santa Maria de Olearia 

Apertura straordinaria
A cura della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Salerno e Avellino con la collaborazione del Comune di Maiori.
Il complesso abbaziale di S. Maria de Olearia è composto di tre piccole chiese sovrapposte dedicate alla Vergine Maria e a San Nicola, affrescate a partire dal X sec. Sorse come eremo tra il 973 e il 987 ad opera dell’anacoreta Pietro e del nipote Giovanni, fu protocenobio benedettino e poi Badia, chiamata de Olearia per i rigogliosi ulivi che la circondavano.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: nessuna
Luogo: Maiori, S.S. 163 – Complesso abbaziale di Santa Maria de Olearia
Data e Orario: 24 e 25 settembre 2016 ore 09:00 – 13:00 e 15:00 – 19:00
Telefono: 089 318106
E-mail: sabap-sa@beniculturali.it
Sito web

Minori (SA) Villa romana

Visite guidate alla villa romana
L’area archeologica della villa romana e l’antiquarium di Minori prendono parte alle Giornate Europee del Patrimonio 2016 in programma sabato 24 e domenica 25 settembre. Sabato 24, nel corso dell’apertura serale, sarà possibile prendere parte alle visite guidate gratuite organizzate dalla Pro loco di Minori, prenotazione consigliata.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: facoltativa
Luogo: Minori, Via Capo di Piazza, 28 – 84010, Area archeologica
Data e Orario: sabato 24 settembre: 9:00 – 22:30 ultimo ingresso 22:00;
domenica 25 settembre: 9:00 – 14:00 ultimo ingresso 13:30
Telefono: 089/852893 Fax: 089852893
E-mail: sar-cam.minori@beniculturali.it
Area archeologica di Minori
Telefono: 089852893 Fax: 089852893
Sito web
Scopri come arrivare

Ascea (SA) Parco archeologico Elea-Velia

Apertura serale a Velia
Sabato 24 e domenica 25 settembre sono in programma numerosi appuntamenti, realizzati in collaborazione con il comune di Ascea, sia durante il consueto orario di apertura al pubblico che nel corso dell’apertura straordinaria che consentirà di accedere all’area archeologica nelle ore serali pagando un biglietto simbolico di un euro.
Durante l’apertura serale, alle ore 20:00, è prevista la rievocazione della danza dei Salii e la degustazione di piatti tradizionali dell’antica Roma nei pressi della biglietteria all’interno del Parco archeologico.
Alle ore 21:00, invece, è in programma l’iniziativa “Velia romana. Tra imperatori e filosofi”, visita tematica gratuita al complesso di età imperiale nell’area della Masseria Cobellis e al piccolo antiquarium a cura del gruppo archeologico velino.

Informazioni
Costo del biglietto: 1,00 euro
Prenotazione: nessuna
Luogo: Ascea, c.da Piana di Velia 84046 – Parco archeologico di Elea-Velia
Data e Orario: sabato 24 settembre: 19:30 – 22:30 ultimo ingresso ore 21:00; rievocazione danza dei Salii: 20:00; visita tematica ore 21:00
Telefono: 0974 972396; 0974 271016 biglietteria
E-mail: sar-cam.velia@beniculturali.it
Parco archeologico di Elea-Velia
Scopri come arrivare

Ascea (SA) Parco archeologico Elea-Velia

Velia romana. Nuovi dati dalle recenti indagini archeologiche
Presso l’area della biglietteria del Parco archeologico di Velia, si terrà la presentazione dal titolo “Velia romana. Nuovi dati dalle recenti indagini archeologiche” a cura di Luigi Cicala, Università Federico II di Napoli, e Verena Gassner, Università di Vienna. Introdurrà Maria Tommasa Granese, responsabile del Parco Archeologico di Velia.

Informazioni Costo del biglietto: accesso libero alla presentazione; ingresso al parco 3,00 euro
Luogo: Ascea, c.da Piana di Velia 84046 – Parco archeologico di Elea-Velia
Data e Orario: 24 settembre 2016 10:30
Telefono: 0974 972396; 0974 271016 biglietteria
E-mail: sar-cam.velia@beniculturali.it
Parco archeologico di Elea-Velia
Scopri come arrivare

Ascea (SA) Parco archeologico Elea-Velia

La dieta mediterranea dall’antichità greco-romana ad Ancel Keys
Presso la Masseria Cobellis all’interno del Parco archeologico di Velia, si terrà la tavola rotonda del Convegno sul tema “La dieta mediterranea dall’antichità greco-romana ad Ancel Keys”, organizzato dai comuni di Pollica e Ascea e dall’associazione Mare Mythos.

Per maggiori informazioni sul Convegno: www.museovivodelmare.it
Costo del biglietto: accesso libero alla tavola rotonda; ingresso al parco 3,00 euro
Prenotazione: nessuna
Luogo: Ascea, c.da Piana di Velia 84046 – Parco archeologico di Elea-Velia
Data e Orario: 24 settembre 2016 15:00
Telefono: 0974 972396; 0974 271016 biglietteria
E-mail: sar-cam.velia@beniculturali.it
Parco archeologico di Elea-Velia
Scopri come arrivare

Ascea (SA) antistante Parco archeologico Elea-Velia

Velia romana. Legio I Italica
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2016, sabato 24 e domenica 25 settembre alle ore 9.30, nell’area antistante il Parco archeologico di Velia, è in programma l’evento “Velia romana. Legio I Italica” con l’apertura dell’accampamento e laboratori didattici. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il comune di Ascea e le associazioni del territorio.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: nessuna
Luogo: Ascea, Parco archeologico di Elea-Velia
Orario: 24 e 25 settembre 2016 9:30
Telefono: 0974 972396; 0974 271016 biglietteria
E-mail: sar-cam.velia@beniculturali.it
Parco archeologico di Elea-Velia
Scopri come arrivare

Ascea (SA) Parco archeologico Elea-Velia

“Velia romana” – visita tematica
Sabato 24 e domenica 25 settembre, per tutti coloro che visiteranno il Parco archeologico di Velia sarà possibile partecipare all’iniziativa “Velia romana”, una visita tematica gratuita al quartiere meridionale e al cantiere di scavo archeologico a cura dell’Università degli Studi Federico II (durata 30 minuti).
Sabato 24, inoltre, è prevista una visita guidata completa al parco archeologico a cura del concessionario arte’m (prenotazione consigliata)

Informazioni
Costo del biglietto: 3,00 euro
Prenotazione: Telefono prenotazioni: 0974 271016
Luogo: Ascea, c.da Piana di Velia 84046 – Parco archeologico di Elea-Velia
Orario: sabato 24/09 visita tematica: 12.00; domenica 25/09 visita tematica: 13.00. sabato 24/09 visita al parco archeologico: 17.00
Telefono: 0974 972396; 0974 271016 (biglietteria)
E-mail: sar-cam.velia@beniculturali.it

Buccino (SA) Museo archeologico 

Volcei e il suo territorio
Il Museo archeologico di Buccino partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio in programma sabato 24 e domenica 25 settembre, prolungando anche l’apertura al pubblico fino alle ore 24.00 nella giornata di sabato. In tutte e due le giornate sarà possibile usufruire del consueto servizio di visite guidate a cura della locale Pro loco.

Nel corso dell’apertura serale di sabato, inoltre, sono in programma momenti musicali e una degustazione di piatti locali, sia all’interno del chiostro, che appartiene al Convento degli Eremitani di Sant’Agostino che ospita il Museo, che negli spazi museali veri e propri.

L’iniziativa di domenica affiancherà alla consueta offerta museale una giornata d’interesse per tutto il territorio con il raduno di auto storiche, organizzato in sinergia tra la Pro Loco Volcei, l’Autoscuola Nardi e il club ASI e con il patrocinio del comune di Buccino.

Informazioni
Costo del biglietto: 6,00 euro; Riduzioni: sabato 24 settembre 1,00 euro: 19:00 – 24:00
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: 339/3119217
Luogo: Buccino, Piazza Municipio, 1 – 84021,  Museo Archeologico Nazionale di Volcei ‘Marcello Gigante’
Data e Orario: sabato 24 settembre: 9:00 – 13:00 15:00 – 24:00;
domenica 25 settembre: 9:00 – 13:00 15:00 – 19:00
Telefono: 0828/951815 – 3393119217 Fax: 0828951815
E-mail: info@volcei.net  sar-cam.buccino@beniculturali.it
Museo Archeologico Nazionale di Volcei “Marcello Gigante” di Buccino
Sito web
Scopri come arrivare

Avellino

Avellino Carcere Borbonico
Iniziative
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Salerno e Avellino:
– La sacralità dell’Essere Umano e la sua opera mostra pittorica a cura di Divince. Ogni opera è accompagnata da versi, che non ne spiegano il significato ma che la completano.
– Libera-mente…da installazione in vetro riciclato a cura di Giuseppe Rubbicco.
– D-ritti in piazza mostra fotografica studiata dal collettivo backframe a cura di Carmine Rubbicco.
– Esposizione di pigotte d’artista, a cura del Comitato Provinciale Unicef di Avellino.
– Esibizioni musicali sabato 24 dalle ore 20:00 alle ore 23.00.
– Visite guidate al monumento e al giardino degli odori.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Avellino, Via Dalmazia, 22 83100 – Ex Carcere Borbonico
Data e Orario: sabato 24 sett.: 16.00-23.00 domenica 25 sett.: 9:30 – 13:30
Telefono: 0825 279207 / 0825279211 -207-209-216 Fax: 082524269
E-mail: mariacristina.lenzi@beniculturali.it
sbap-sa.av.promozioneattivitaculturali@beniculturali.it
Sito web Ex Carcere Borbonico
Scopri come arrivare

Avellino

Avellino Carcere Borbonico Alla scoperta del territorio irpino
Sono in programma l’apertura del laboratorio di restauro con attività didattiche e visite guidate alla mostra temporanea sui materiali provenienti dagli scavi archeologici effettuati in diverse località del territorio irpino: Torre Le Nocelle, Montemiletto, Cairano e l’area del Castello di Avellino.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Avellino, Via Dalmazia, 22 – 83100,  Carcere Borbonico
Data e Orario: sabato 24 settembre 9:30-13.30/20.00-23.00; domenica 25 settembre 16:00 – 20:00
Telefono: 0825 784265
E-mail: sar-cam.avellino@beniculturali.it
Ex Carcere Borbonico
Telefono: 0825279211 -207-209-216 Fax: 082524269
E-mail: sbap-sa.av.promozioneattivitaculturali@beniculturali.it
Sito web

Mirabella Eclano (AV) Parco archeologico dell’antica Aeclanum

Musicoterapia all’antica Aeclanum
Sabato 24 settembre, nel corso dell’apertura serale, si svolgerà una dimostrazione di musicoterapia a cura del dott. Sabatino Miranda dell’Istituto musicale di Gesualdo negli spazi adiacenti le terme all’interno del parco archeologico dell’antica Aeclanum.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Mirabella Eclano (AV), Via Nazionale delle Puglie 83036 / Parco archeologico dell’antica Aeclanum
Data e Orario: sabato 24 sett. 9:00 – 23:00; seminario di musicoterapia in orario serale; domenica 25 sett. 14:30 – 18:30;
Telefono: 0825 449175  E-mail: sar-cam.mirabellaeclano@beniculturali.it;
Parco archeologico dell’antica Aeclanum
Sito web
Scopri come arrivare 

Ariano Irpino (AV) Antiquarium

Passeggiata fra i tesori di Ariano Irpino e della valle del Mescano
Visita guidata al deposito dell’Antiquarium di Ariano Irpino dove sono conservati i materiali provenienti dagli scavi del sito preistorico di “La Starza”, i reperti rinvenuti nell’area archeologica di “Aequum Tuticum” (località S. Eleuterio) e nelle necropoli sannitiche di Casalbore.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Ariano Irpino, via Donato Anzani /  Antiquarium
Data e Orario: 24 settembre 2016  9:00 – 13:00 20:00 – 23:00
Telefono: 0825/824839
E-mail: sar-cam.arianoirpino@beniculturali.it
Scopri come arrivare

Atripalda (AV) Parco archeologico dell’antica Abellinum

L’antica Abellinum
Visite guidate al deposito archeologico di Atripalda, dove sono esposti i corredi funerari di età arcaica provenienti dalla necropoli di Cairano e alcuni reperti rinvenuti nell’antica Abellinum. Nel corso della mattina, inoltre, sarà possibile prendere parte al percorso guidato tematico all’interno dell’area archeologica di Abellinum (domus).

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Atripalda, via Manfredi /  Parco archeologico dell’antica Abellinum e deposito archeologico
Data e  Orario: 24 settembre 2016   9:00 – 13:00 20:00 – 23:00
Telefono: 0825 626917
E-mail: sar-cam.avellino@beniculturali.it

Atripalda (AV) Parco archeologico dell’antica Abellinum, nei pressi della Rampa S. Pasquale
Passeggiata cicloturistica
In concomitanza con l’iniziativa “Archeo-bici”, promossa dalla UISP di Avellino e dalla Pro loco di Atripalda, domenica 25 settembre sarà illustrata la storia della città romana di Abellinum nei pressi della Rampa S. Pasquale, con vista panoramica sull’area archeologica.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Atripalda, Parco archeologico dell’antica Abellinum nei pressi Rampa S. Pasquale
Indirizzo:
Data e Orario: 25 settembre 2016 9:00 – 13:00
Telefono: 0825 626917
E-mail: sar-cam.avellino@beniculturali.it
Scopri come arrivare

Avella (AV) L’anfiteatro di Avella

Sabato 24 settembre, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, è prevista l’apertura straordinaria serale dell’anfiteatro di Avella fino alle ore 23:00.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: nessuna
Luogo: Avella, Via dell’Anfiteatro 83021 – Area archeologica dell’anfiteatro romano di Avella
Data e Orario: 24 settembre 2016 20:00 – 23:00
Telefono: 081 8251044
E-mail: sar-cam.avella@beniculturali.it
Area archeologica dell’anfiteatro romano di Avella
Telefono: 0818251044 Fax: 0818251044
E-mail: sar-cam.avella@beniculturali.it
Sito web
Scopri come arrivare

Avella (AV) Via De Sanctis

Alla scoperta del territorio di Avella
Sabato 24 e domenica 25 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, l’ufficio archeologico di Avella, in collaborazione con il Gruppo Archeologico Avellano, proporrà al pubblico un programma articolato sul tema “Le tracce dell’uomo lungo il corso del Clanio”.
Sabato si procederà alle operazioni di pulizia, rilievo e schedatura dei mulini cd. delle “Zoccole” e di “Sant’Antuono” e del ponticello dell’acquedotto medievale in località S. Michele.
Domenica 25, invece, si potrà passeggiare lungo il fiume Clanio, dalla località Fusaro alla località Acquapendente, alla riscoperta delle bellezze storico-monumentali e naturalistiche del territorio avellano.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Luogo: Avella, Via De Sanctis 16
Data e Orario: 24 e 25 settembre 2016 per i dettagli sugli orari delle iniziative contattare il gruppo archeologico avellano: 339/5255447; 340/0659735
Telefono: 081/8251044
E-mail: sar-cam.avella@beniculturali.it
Scopri come arrivare

Avella (AV) Area archeologica

L’area dei monumenti funerari dell’antica Abella
Sabato 24 settembre è prevista l’apertura straordinaria serale dell’area archeologica dei monumenti funerari dell’antica Abella.

Informazioni
Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: nessuna
Luogo: Avella, Via Tombe romane 83021 – Area archeologica della necropoli monumentale
Data e Orario: 24 settembre 20.00-23.00
Telefono: 081 8251044 Fax: 0818251044
E-mail: sar-cam.avella@beniculturali.it
Area archeologica della necropoli monumentale di Avella
E-mail: sar-cam.avella@beniculturali.it
Sito web
Scopri come arrivare

Ulteriori informazioni sul sito web www.ambientesa.beniculturali.it
info 089 2573241 / FAX 089 318120
Ufficio Stampa Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino
Funzionario Responsabile Dott. Michele Faiella
email: sbeap-sa.stampa@beniculturali.it
Per approfondimenti I luoghi e gli eventi www.beniculturali.it
Numero verde 800 99 11 99 – MiBACT su Youtube, Facebook e Twitter.

Francesca Casule, Soprintente ABAP di Salerno e Avellino
Francesca Casule, Soprintente ABAP di Salerno e Avellino
Print Friendly, PDF & Email