Home Territorio Festival della Commedia 2022: premio alla carriera ad Alvaro Vitali

Festival della Commedia 2022: premio alla carriera ad Alvaro Vitali

301
Festival della Commedia 2022


Download PDF

La settima edizione del Pulcinella FilmFest che si terrà dal 12 al 18 dicembre al Castello dei Conti di Acerra (NA)

Riceviamo e pubblichiamo.

Simbolo della commedia all’italiana, Alvaro Vitali riceverà il premio alla carriera il 13 dicembre alla settimana edizione del Pulcinella FilmFest, il Festival della Commedia, che si terrà dal 12 al 18 dicembre al Castello dei Conti di Acerra (NA), promosso dalla Casa del Cinema e delle Arti diretta dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo, e inserito nel cartellone degli eventi nazionali di promozione cinematografica del Ministero della Cultura.

Cerimonia d’apertura lunedì 12 dicembre alle 18:00 alla presenza dell’attrice Daniela Poggi, madrina di questa edizione, dell’attore Enzo Decaro e del regista Max Nardari.

Tra gli ospiti Antonella Stefanucci, 14 dicembre, Dario Bandiera, il regista Christian Marazziti e la produttrice Annalisa Licciardello, 15 dicembre, i protagonisti della serie Rai Mare Fuori Antonio Orefice, Artem Tkachuk, Domenico Cuomo, Ludovica Coscione e Maria Esposito per l’evento ‘Off Comedy’, 16 dicembre, Paolo Caiazzo e Peppe Lanzetta, 17 dicembre, cerimonia di chiusura con Ludovica Nasti, Denise Capezza e Antonella Morea, 18 dicembre.

Il concorso per lungometraggi e cortometraggi

Sono 6 i lungometraggi in concorso nella selezione ufficiale con proiezioni ed incontri con i relativi protagonisti alle ore 20:00 al Castello nella Casa del Cinema e delle Arti: lunedì si inizia con ‘Cream’ di Nora Lakos, martedì ‘It’s a fat world’ di Sandro Guillermo Ventura, mercoledì ‘Ed è subito commedia’ di Brando Improta, giovedì ‘Perfect as you are’ di Péter Varsics, venerdì ‘Welcome to the family’ di Vladimir Zinkevich e sabato ‘Christmas flame’ di Daniel Tiszeker.

A decretare il vincitore la giuria composta dall’attore Alvaro Vitali, dall’attrice Antonella Stefanucci e il professore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Arturo Lando.

Completano il programma 19 cortometraggi, giudicati dagli attori Gigi Savoia e Peppe Lanzetta e dal docente dell’Accademia di Belle Arti di Napoli Luigi Barletta, 19 opere nella Selezione Ufficiale, 7 per la sezione Rewind, 6 lavori fuori concorso, centinaia i titoli per il mercato della commedia provenienti da 18 nazioni.

Gli omaggi ai miti del passato

Disponibili per tutta la durata del festival l’omaggio alla commedia di Massimo Troisi a cura di Rai Teche con speciali d’archivio storici dedicati alla commedia di Massimo Troisi, in streaming il ‘Virtual Reality Tour: Il museo di Pulcinella’, grazie alla tecnologia Virtual Reality 360° 3D 11K, per partecipare alla visione on-demand bisognerà registrarsi gratuitamente al sito www.festivaldellacommedia.it, e il cortometraggio di animazione dedicato a Federico Fellini Incontro con Fellini con la voce di Valerio Caprara.

Presso la Biblioteca del Cinema e delle Arti del Mezzogiorno la ‘Monica Vitti: mattatrice della commedia italiana’, mostra fotografica dedicata ai 50 primi piani nei film dell’attrice monumento al cinema italiano, disponibile per tutta la durata del Festival.

Il programma: le attività del festival

Tutti i giorni alle 17:30 diretta dal quartier generale del festival su Radio Punto Zero e sul profilo Instagram del Festival della Commedia, per il salotto che racconta il dietro le quinte, le opere in concorso con registi e protagonisti e incontrare gli ospiti con approfondimenti di cinema e commedia.

Spazio alla formazione con workshop e lezioni di cinema, a cura dei docenti dell’Università del Cinema e delle arti dello spettacolo tra cui figurano l’attore Gianni Parisi e Ciro Pellegrino, e una speciale masterclass con Alvaro Vitali condotta da Giuseppe Mastrocinque e Giuseppe Alessio Nuzzo.

Sabato e domenica mattina visita guidata alla scoperta delle meraviglie del Castello, in collaborazione con Archeoclub – sezione di Acerra, visita guidata disponibile anche domenica mattina.

Sempre sabato panel tematico sulla figura di Massimo Troisi nelle vesti di Pulcinella nel film ‘Il Viaggio di Capitan Fracassa’ di Ettore Scola alla presenza di esperti e autorità, moderati dal giornalista Tommaso Esposito, direttore Museo di Pulcinella, tra cui Francesco Albanese, attore e regista; Aniello Passaro, costumista del Museo di Pulcinella e Domenico Picardi, fashion designer.

Tutti gli eventi sono ad accesso gratuito, programma completo su www.festivaldellacommedia.it

Print Friendly, PDF & Email