Home Campania Comune di Napoli Cultura, i tesori a Comacchio fanno discutere

Cultura, i tesori a Comacchio fanno discutere

1869


Download PDF

Il servizio della web tv del Comune di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Nella Commissione consiliare per la Cultura si è discusso stamane dell’accordo fra il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e il Comune di Comacchio, siglato lo scorso 20 luglio, che prevede il prestito gratuito di reperti provenienti da Pompei, da Ercolano e dalla Magna Grecia all’istituzione emiliana, che allestirà così un suo piccolo museo. I beni provengono dai depositi dell’archeologico napoletano, e non sono quindi al momento esposti al pubblico; l’accordo prevede un prestito per due anni rinnovabili.

L’accordo ha suscitato la reazione di alcune associazioni partenopee, che si oppongono al trasferimento dei reperti; fra le voci di protesta anche quella dell’ex consigliere comunale Antonio Luongo.

Nella prossima commissione saranno ascoltate alcune associazioni del territorio anche per confrontarsi sulla possibilità di proposte operative.

Nel servizio intervista alla Presidente della commissione Cultura Elena Coccia.

Accordo Museo Archeologico Nazionale Napoli Comune Comacchio

Print Friendly, PDF & Email