Home Campania Comune di Napoli Carri attrezzi, un segnale per il diritto alla città di Napoli

Carri attrezzi, un segnale per il diritto alla città di Napoli

133


Download PDF

Il servizio della web TV del Comune di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Questa mattina, 9 giugno, nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo l’Assessore alla sicurezza urbana Alessandra Clemente ha presentato la campagna di comunicazione e sensibilizzazione all’osservanza delle norme di circolazione e sosta stradale in occasione della recente presentazione del nuovo servizio di rimozione veicoli operativo a Napoli con oltre 25 carri attrezzi.

Erano presenti il Prefetto di Napoli Marco Valentini, il Comandante della Polizia Locale Ciro Esposito e il Presidente dell’ACI Napoli Antonio Coppola.

I nuovi carri attrezzi serviranno anzitutto per contrastare i fenomeni delle doppie file e della sosta selvaggia, per impedire i parcheggi nelle aree pedonali o su posteggi e scivoli per le persone con disabilità, per agevolare il transito di mezzi di soccorso e trasporto pubblico.

Dice l’Assessore Clemente:

I carri attrezzi come strumenti di tutela rappresentano un primo passo verso la realizzazione di un piano pubblico per migliorare la vita dei cittadini attraverso una migliore mobilità in città.

I carri attrezzi, nella rimozione di auto in sosta vietata, agiscono a tutela di persone con disabilità, dei mezzi di soccorso, della viabilità, del decoro urbano.

Print Friendly, PDF & Email