Home Musica ‘Alchemy’, nuovo album di Cesare Picco

‘Alchemy’, nuovo album di Cesare Picco

532
Cesare Picco - 'Alchemy'


Download PDF

‘La ricerca alchemica tra le corde del pianoforte’ in uscita il 24 gennaio

Riceviamo e pubblichiamo.

‘Alchemy’, Etichetta Blumargot, è il nuovo album del pianista e compositore Cesare Picco – creatore del concerto al buio Blind Date – in uscita il 24 gennaio 2020 su tutte le piattaforme digitali.

Con ‘Alchemy’, Cesare picco – al suo quindicesimo album – apre un nuovo orizzonte sull’idea di suono legata al pianoforte, un punto di svolta nella sua continua sperimentazione e ricerca sul potere del suono.

Racconta l’autore:

Ho agito sui metalli delle corde del piano proprio come l’alchimista proietta sui metalli la sua visione del mondo.

Il suono di ‘Alchemy’ infatti è ottenuto sommando più strumenti a tastiera
tra loro, come pianoforti a coda e verticali che dialogano in tempo reale attraverso
il potenziale sonoro del pianoforte Disklavier Yamaha e di altre sonorità provenienti dalle diverse parti dello strumento acustico, i legni, i velluti e i metalli che lo costituiscono.

Incrociando le vibrazioni e le frequenze di questi elementi, Cesare Picco ha ottenuto una vera e propria trasmutazione fisica e spirituale del suono del pianoforte puro, una nuova sostanza musicale viva e catalizzatrice capace di penetrare nel profondo dell’ascoltatore e creare incanto.

Al suo fianco, Cesare Picco ha chiamato il violoncellista Leonardo Sapere – primo violoncello dell’orchestra de I Virtuosi Italiani – che dialoga con il pianoforte in cinque brani.

‘Alchemy’ nasce dall’insieme e dall’intensità di 9 tracce inedite come
‘Connected’, ‘Dance of the Plants’, ‘Infinity’, ‘Inner Chant’, ‘Healing Pulse’, ‘Echo’, ‘Because I dream’, ‘Aram Aram’ con la voce dell’artista iraniana Maryam Roshanaei che interpreta nella sua lingua una sua poesia dedicata alla voce del fiume, ‘Blessing’ dove il pianoforte dialoga poeticamente con un canto devozionale, Icaro, di una shamana dell’Amazzonia.

L’album è stato registrato presso Treehouse Lab di Lodi e il Yamaha Village di Lesmo sede di Yamaha Music Italia, marchio di cui Cesare Picco è artista ufficiale dal 2014.

Cesare Picco è pianista improvvisatore e compositore che porta la sua musica nel mondo dal 1986. Autore di balletti, opere liriche, concerti e progetti speciali, è creatore nel 2009 del concerto al buio ‘Blind Date’, concerto unico al mondo in cui artista e pubblico sono immersi nel buio totale.

Nelle varie vesti di produttore, pianista, arrangiatore, ha collaborato tra gli altri con artisti quali Giorgia, Luciano Ligabue, Samuele Bersani, Pacifico e in ambito teatrale con Fabrizio Gifuni, Gioele Dix, Ascanio Celestini.

È divulgatore musicale e autore di libri: il saggio ‘Musica nel buio’, Add 2014, e il romanzo Sebastian, Rizzoli, dedicato alla vita di Johann Sebastian Bach, uscito a ottobre 2019.
È artista ufficiale Yamaha e ambasciatore di CBM Italia Onlus, la più grande organizzazione internazionale che si occupa di cecità evitabile.

Print Friendly, PDF & Email