Home Liguria Savona Alassio (SV) accoglie il gotha della fisioterapia

Alassio (SV) accoglie il gotha della fisioterapia

457
Ennio Aloisini - CEO Mectronic


Download PDF

L’8 settembre convegno organizzato da Atalanta e Mectronic

Riceviamo e pubblichiamo.

La gestione dell’infortunio muscolare nell’atleta professionista, il nuovo inquadramento delle lesioni muscolari e della Groin Pain Syndrome.

Sono solo alcuni dei temi che verranno trattati in maniera approfondita dai massimi esperti del mondo della fisioterapia sabato 8 settembre, dalle 8:00 alle 17:30 presso l’Auditorium Don Bosco di Alassio (SV), in occasione del convegno inserito nel programma ‘Progetto Formazione Sport & Medicine Atalanta’ promosso dalla squadra della Dea e Mectronic, leader mondiale nella produzione di laser per la riabilitazione Made in Italy.

Un progetto creato da Atalanta e Mectronic che rappresenta un’innovativa piattaforma formativa in grado di mettere a disposizione le esperienze di esperti che lavorano con atleti professionisti di alto livello. Le tematiche su cui verterà il convegno riguarderanno principalmente lesioni muscolari e Groin Pain Syndrome, patologie che negli ultimi anni hanno avuto un “drastico” cambiamento nella diagnosi e nella terminologia.

Tra i protagonisti gli staff medici di squadre di primo livello nel panorama italiano, come Cagliari, Genoa, Parma, Sampdoria, Torino, Spezia e Virtus Entella, e internazionale, come AS Monaco e Nantes.

Spiega l’ing. Ennio Aloisini, CEO di Mectronic:

Questo convegno è molto importante, non solo per i pareri autorevoli e i settori toccati, ma soprattutto perché ha come obiettivo quello di far conoscere la nuova nomenclatura fisioterapica per promuovere un’uniformità di diagnosi e terminologia tra tutte le figure sanitarie coinvolte.

Ma non è tutto, forniremo assieme allo staff medico dell’Atalanta e ai numerosi esperti presenti degli aggiornamenti riguardanti i diversi momenti della gestione dell’atleta infortunato: indagini radiologiche, corretto utilizzo delle terapie fisiche, moderni percorsi riabilitativi e corretto reinserimento in gruppo.

Per quanto riguarda le iscrizioni, aperte fino a un massimo di 150 iscritti, queste devono essere effettuate online compilando il modulo di iscrizione.

Alla fine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione e l’accredito finalizzato all’attribuzione di crediti formativi ECM per le categorie medico chirurgo – discipline: fisiatra, medico dello sport, medico di base, ortopedico, radiologo, podologo – e fisioterapista.

Il convegno è aperto a tutti i medici, tra cui fisiatri, medici dello sport, medici di medicina generale, ortopedici, podologi, radiologi e fisioterapisti, oltre a specializzandi, preparatori atletici, massofisioterapisti e osteopati.

Print Friendly, PDF & Email