Home Territorio A Napoli la Casa Massonica aperta per il ‘Solstizio d’Inverno 2019’

A Napoli la Casa Massonica aperta per il ‘Solstizio d’Inverno 2019’

1821
Casa Massonica Napoletana


Download PDF

In programma il 7 e 21 dicembre 2019 e 4 gennaio 2020

Riceviamo e pubblichiamo.

Tour straordinario della sede massonica del Grande Oriente d’Italia a Napoli che apre i battenti al pubblico per una visita in occasione del ‘Solstizio d’Inverno 2019’. Il Collegio Circoscrizionale di Campania – Lucania, organo amministrativo locale del Grande Oriente, ha fissato, per il 2019, le seguenti date: 7 e 21 dicembre 2019 e 4 gennaio 2020.

Le visite saranno guidate e gratuite, con gruppi di non più di 25 persone, nei seguenti orari: 10:00, e 12:00 dei sabato indicati.

È obbligatoria la prenotazione chiamando il numero 340-5824390.

L’appuntamento è nella Galleria Umberto I 27, secondo piano digitando il numero 115 al citofono del palazzo. A dare il benvenuto il Presidente Circoscrizionale Ing. Lucio d’Oriano che sarà a disposizione per rispondere alle domande del pubblico sull’identità e la storia della Massoneria in Italia e nel mondo.

Nella sede massonica di Galleria Umberto sarà possibile visitare anche una mostra fotografica, di ispirazione esoterica, realizzata da Libero De Cunzo. L’esposizione, che ha riscosso successo a Castel dell’Ovo rimarrà allestita nelle date fissate dal Grande Oriente d’Italia.

Grande Oriente d’Italia. La casa massonica napoletana di Galleria Umberto I

Quando si parla di Casa Massonica, siamo portati a immaginare strutture simili a quelle odierne, ovvero a case che contengono più locali, se si tratta di ambienti facenti capo ad un Collegio Circoscrizionale, o ad un Tempio se ci si riferisce al luogo di riunione di una Loggia o di più Logge che condividono gli stessi spazi. La Casa Massonica napoletana della Galleria Umberto I al civico 27, fu acquistata nel 1916 per iniziativa di Vincenzo Vigorita, esponente del Grande Oriente d’Italia. L’atto d’acquisto del 27 febbraio 1916 reca la firma di nove altri Fratelli co- intestatari.

Emanuele Rocco Galleria Umberto I Napoli

Print Friendly, PDF & Email