Home Territorio Estero Yemen: raid Coalizione su obiettivi militari legittimi a Sana’a

Yemen: raid Coalizione su obiettivi militari legittimi a Sana’a

384
caccia


Download PDF

La Coalizione per sostenere la legittimità nello Yemen ha annunciato l’esecuzione di attacchi aerei su obiettivi militari legittimi nella capitale in risposta alla minaccia del lancio di razzi e di droni Houthi

Il 5 dicembre sera la Coalizione araba in Yemen ha annunciato di aver lanciato una serie di raid aerei sulla capitale, Sana’a, colpendo obiettivi militari considerati legittimi in quanto l’operazione è conforme al diritto umanitario internazionale e alle sue regole consuetudinarie.

Ha anche chiesto ai civili di non radunarsi o avvicinarsi ai siti presi di mira.

La sera precedente, il 4 dicembre, la Coalizione aveva reso noto di aver distrutto di uno dei principali siti di stoccaggio di armi e rifornimenti a Sana’a.

La distruzione dei depositi di armi Houthi sotterranei a Sana’a e dei negozi di forniture per i fronti.

Abbiamo adottato misure precauzionali per risparmiare obiettivi civili a Sana’a da danni collaterali.

Dalla scorsa domenica, la Coalizione ha effettuato una serie di attacchi sui siti di Sana’a, in particolare l’aeroporto, dopo aver rivelato, con immagini e video, che era stato convertito dalle milizie in una base militare per le Guardie iraniane ed esperti di Hezbollah.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.