Home Territorio Estero Yemen: ONU aggiunge 2 capi Houthi nella lista nera

Yemen: ONU aggiunge 2 capi Houthi nella lista nera

274


Download PDF

Il Consiglio di sicurezza include altri due ribelli all’elenco delle sanzioni

Il Comitato per le sanzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha aggiunto due funzionari militari Houthi all’elenco delle persone soggette a sanzioni internazionali: Mansour Al-Saadi, della Marina, e Mutlaq Amer Al-Marani, della Sicurezza Nazionale della milizia Houthi.

Il primo è stato inserito per aver commesso e fornito supporto per atti che minacciano la pace, la sicurezza e la stabilità nello Yemen, comprese le violazioni dell’embargo mirato sulle armi. In qualità di Capo di Stato maggiore delle forze navali Houthi, al-Saadi era la mente dietro gli attacchi contro le navi internazionali nel Mar Rosso.

Le forze navali Houthi hanno ripetutamente disperso mine marine che, come hanno evidenziato le organizzazioni internazionali per i diritti umani, rappresentano una minaccia per le navi commerciali, i pescherecci e le navi per gli aiuti umanitari.

Al Saadi ha anche aiutato a contrabbandare armi agli Houthi nello Yemen in violazione dell’embargo mirato sulle armi, come descritto nel paragrafo 14 della risoluzione 2216 (2015).

Quanto a Mutlaq Amel Al-Marani, è nell’elenco del Comitato del Consiglio di sicurezza per aver compiuto atti che minacciano la pace, la sicurezza e la stabilità in Yemen e per aver fornito supporto a tali atti, comprese le violazioni del diritto internazionale umanitario applicabile, le violazioni dei diritti umani e l’ostruzione all’accesso agli aiuti umanitari in Yemen.

Al-Marani, nella sua qualità di vice capo dell’ufficio per la sicurezza nazionale degli Houthi, ha ordinato l’arresto, la detenzione e il maltrattamento di alcuni operatori umanitari e altri che lavorano nell’assistenza umanitaria.

È stato anche dimostrato che ha abusato del suo potere e della sua influenza sulla fornitura di aiuti umanitari come mezzo per trarne vantaggio a scopo di lucro personale. Questo lavoro è stato documentato dal gruppo di esperti sullo Yemen nel suo rapporto finale del 2018.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.