Home Toscana Regione Toscana Uffici di prossimità, nasce quello di Pontremoli (MS)

Uffici di prossimità, nasce quello di Pontremoli (MS)

470
Ufficio prossimità


Download PDF

La Toscana è tra le Regioni che stanno sperimentando con il Ministero della Giustizia il modello per poi estenderlo su scala nazionale

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Regione, Comune di Pontremoli (MS), Corte di appello di Genova, Tribunale e Ordine degli avvocati di Massa Carrara firmano l’atto che dà vita, a Pontremoli per l’appunto, ad un ufficio di prossimità, ovvero uno sportello della giustizia nato per essere un punto di riferimento vicino a casa per raccogliere e consegnare domande per amministrazione di sostegno ad esempio o di tutela delle persone incapaci o minori, per le autorizzazioni di straordinaria amministrazione e per tutti quegli atti che in genere hanno a che fare con quella che in gergo tecnico si dice volontaria giurisdizione.

La sottoscrizione dell’accordo operativo sarà venerdì 21 febbraio alle ore 11:00 nel palazzo comunale di Pontremoli, sala dei Sindaci, in piazza della Repubblica. Alle 12:00, a seguire, è prevista una visita ai locali dell’Ufficio di prossimità.

Saranno presenti l’Assessore alla presidenza della Toscana Vittorio Bugli, il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini, la Presidente della Corte di appello di Genova Maria Teresa Bonavia, Paola Giannarelli per il Ministero della giustizia, il Presidente del Tribunale di Massa Carrara Paolo Puzone e la Presidente dell’Ordine degli avvocati di Massa Carrara Giovanna Barsotti.

La Toscana ha accolto fin dall’estate 2017 la proposta del Ministero della giustizia di far parte del gruppo di testa della Regioni chiamate a sperimentare il modello degli uffici di prossimità, per poi estenderlo altrove. Per questo ha messo a disposizione infrastrutture informatiche e attività di formazione.

Uffici sono già stati aperti a Firenze ed Empoli, nell’Unione dei Comuni del Casentino e della Valtiberina e a Pontedera. Altri saranno inaugurati successivamente, nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email