Home Territorio Tutto pronto per la seconda edizione di ‘Sottovoce’

Tutto pronto per la seconda edizione di ‘Sottovoce’

334
'Sottovoce' - crediti Barbara Baldi e Romualdo Garofano
'Sottovoce' - crediti Barbara Baldi e Romualdo Garofano


Download PDF

Il 10 dicembre conferenza stampa di presentazione della mostra d’arte

Riceviamo e pubblichiamo.

Dopo il grande successo di pubblico e il consenso critico nella prima edizione della mostra dello scorso anno, l’organizzazione curata da Pedicini Art & Design e dalla Cooperativa Sociale ‘Altre Voci’ ha deciso di ampliare ancora di più l’offerta artistica in mostra a ‘Sottovoce’ a Benevento dal 16 dicembre al 20 gennaio 2024.
L’evento, alla sua seconda edizione, si preannuncia già come un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati d’arte della provincia sannita e non solo, grazie alla collaborazione perfetta tra imprenditoria, enti pubblici e terzo settore, incarnando un ottimo modello di sinergia tra diverse realtà.

‘Sottovoce’ si prepara ad accogliere figure di spicco del panorama artistico contemporaneo. Tanti gli ospiti d’eccezione, a partire dal duo Lemonot recentemente presenti al Padiglione Italia della Biennale di Venezia con l’opera Trasformazioni Possibili.

La coppia artistica, in occasione dell’inaugurazione della mostra, presenterà un lavoro site-specific.

Tra gli artisti che presenzieranno anche: Francesca Amati, voce della indie-folk band Comaneci, Mara Cerri, vincitrice del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2022.

Il finalista del Premio Strega Poesia 2023 Stefano Simoncelli, il poeta, filosofo e traduttore francese Martin Rueff, l’annunciata finalista del premio Campiello Junior Elisa Ruotolo e molti altri.

Ma le sorprese non sono finite e tante altre novità verranno svelate nella conferenza stampa di presentazione di ‘Sottovoce‘ in programma lunedì 11 dicembre, alle ore 11:30, presso Pedicini Arredamenti, in via Pietro Nenni 42 a Benevento.

Alla conferenza stampa, oltre agli organizzatori Grazia e Francesco Pedicini e a Errico Formichella responsabile della Cooperativa Altre Voci insieme a Marco Amore, anche curatore della mostra, saranno presenti pure i rappresentanti dei partner istituzionali che supportano l’evento, tra cui il Comune di Benevento, l’Ordine degli Architetti di Benevento, l’Accademia Mondiale della Poesia (UNESCO), l’Associazione Marche Arte Viva, la Samuele Editore, la galleria Mondoromulo Arte Contemporanea e l’associazione lunGrabbe, attiva nella ricerca e sperimentazione sui luoghi altri delle arti e del teatro.

Print Friendly, PDF & Email