Home Rubriche Fashion Book The must have Autunno/Inverno 2012/2013

The must have Autunno/Inverno 2012/2013

889


Download PDF

La moda si sta facendo sempre più libera, aperta e “disponibile”. Quello che è da sempre il desiderio di tutte le donne sta diventando un’evidente realtà: non esistono più imperativi, e ciascuno può vestirsi un po’ come vuole. Assecondando i propri gusti, il proprio stile e la propria indole. Le passerelle dell’Autunno/inverno 2012-13 ne sono una riprova.

In pedana ogni griffe ha proposto idee originali e diverse da quelle di tutte le altre. Tante idee, tutto e il contrario di tutto, mille modi di intendere di intendere e di vivere la moda. Ecco allora l’imporsi assoluto del nero, misterioso e seducente, per il giorno e per la sera e quello originale dell’argento e di tutte le nuance metalliche. Per quanto riguarda i volumi la fanno da padrona quelli oversize, XXL, per cappotti morbidi e avvolgenti, ma non solo. Focus anche sul punto vita: gli abiti si arricchiscono di “ali” svolazzanti e vezzose come microgonne sovrapposte. Le stoffe saranno certamente il velluto e la pelliccia di astrakan, o comunque tutte le pellicce a pelo corto. Immancabili le stampe: quelle più nuove si ispirano alle astrazioni seriali e ai contrasti cromatici dei tessuti ottomani. Un certo bisogno di ricchezza si avverte nell’abbondanza di décor – oro, perle, stucchi simulati che ricorda i felici secoli del Barocco e del Rococò. Ma anche nel rispolverare i ” dettagli gioiello” degli anni ’80: bottoni preziosi, colletti come collier, spille abnormi. Il gioiello, vero o fake che sia, diventa parte integrante dell’abito, conferendogli carattere. D’altra parte, non può mancare il richiamo al rigore e alla tanto evocata sobrietà: torna il look militare. Mille idee per procedere a passi lunghi e ben distesi verso la prossima stagione.

 

Corina Del Gaudio

Print Friendly, PDF & Email