Home Territorio Napoli: CGIL e SLC in piazza contro i tagli alla cultura

Napoli: CGIL e SLC in piazza contro i tagli alla cultura

294


Download PDF

Manifestazione davanti alla sede della Regione per protestare contro i recenti tagli alla cultura

Appuntamento davanti allo storico palazzo della Regione Campania a via Santa Lucia, mattinata del primo marzo.

Tanti i volti noti, tra attori, musicisti ed intellettuali, che hanno levato le loro voci contro il taglio dei finanziamenti per la cultura, che, in pochi anni, sono scesi da 5 miliardi e 700 milioni a 3 miliardi e mezzo.

Ma nel mirino anche il mancato sblocco dei fondi FSC dedicati al comparto, che in Campania peserebbero per circa 350 milioni.

A rischio, oltre eventi importanti come il Campania Teatro Festival e il Festival di Giffoni, anche i posti di lavoro di 10.000 addetti del comparto.

In piazza, Gianluca Daniele, Segretario del SLC, sindacato lavoratori della comunicazione, e Nicola Ricci, Segretario generale CGIL Campania, e, tra gli artisti, Francesco Paolantoni, Stefano Sarcinelli, Nunzia Schiano, Niko Mucci, Rosaria De Cicco, Lino Guanciale, Gianfranco Gallo, Marco Zurzolo, Gaetano Amato.

Gaetano Amato e Arduino Speranza
Gaetano Amato e Arduino Speranza

La solidarietà arriva pure dal Presidente del Sindacato Unitario Giornalisti della Campania, Claudio Silvestri.

Nella doppia veste, troviamo anche Arduino Speranza, attore e coordinatore CGIL SLC Campania per il Comparto Spettacolo e CineAudiovisivo.

Nel suo intervento, di cui riportiamo il video integrale, ha sottolineato la funzione della cultura come veicolo di riscatto sociale, manifestando la sua preoccupazione circa i danni che potrebbero arrivare anche all’indotto dalla possibile cancellazione di eventi come il Giffoni.

Stefano Sarcinelli e Arduino Speranza
Gaetano Amato e Arduino Speranza

Impellente, come hanno sottolineato tutti, lo sblocco immediato del Fondo di Coesione, prima che sia troppo tardi e prima di registrare la scomparsa di tante piccole e grandi realtà, che compongono un mondo di importanti eccellenze qual è quello culturale in Campania.

Al termine della manifestazione, una delegazione guidata da Daniele e Ricci è stata ricevuta dall’Assessore al Turismo della Regione Campania, Felice Casucci. che, in una nota, ha ravvisato il clima collaborativo.

Nunzia Schiano e Arduino Speranza
Gaetano Amato e Arduino Speranza
Print Friendly, PDF & Email

Autore Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.