Home Rubriche Fotoraccontando Mostra al Museo di Roma: ricordi ed altro di Augusto De Luca

Mostra al Museo di Roma: ricordi ed altro di Augusto De Luca

550
Roma Nostra al Museo di Roma - foto Augusto De Luca
Roma Nostra al Museo di Roma - foto Augusto De Luca


Download PDF

Come ho raccontato in un precedente articolo, nel 1996 la TAV – Treno Alta Velocità, mi commissionò un libro fotografico sulla Città Eterna dal titolo ‘Roma Nostra’, pubblicato dalla Gangemi Editore, che aveva la sua sede principale in piazza San Pantaleo, proprio accanto al Palazzo Braschi, Museo di Roma.

'Roma Nostra' - foto Augusto De Luca
‘Roma Nostra’ – foto Augusto De Luca

Poiché Giuseppe Gangemi, titolare della casa editrice, conosceva bene il Direttore del Museo, organizzò, nell’importante sede, la presentazione del libro insieme ad una mostra delle immagini con il patrocinio della Presidenza della Camera dei Deputati.

L’esposizione, inaugurata il 30 ottobre 1996, sarebbe dovuta durare inizialmente tre mesi, ma, dato l’enorme successo riscontrato e l’affluenza di pubblico, fu prorogata di altri tre, cosa che mi diede un’enorme soddisfazione.

Mimmo Liguoro, Pugliese Carratelli e Augusto De Luca
Mimmo Liguoro, Pugliese Carratelli e Augusto De Luca

Tutte le fotografie non furono sistemate a parete, ma in lunghe bacheche illuminate di legno e vetro, distribuite in diverse stanze al primo piano della pinacoteca.

Ferruccio Amendola e Augusto De Luca
Ferruccio Amendola e Augusto De Luca

Mentre i visitatori si aggiravano per le magnifiche sale, si spargevano nell’etere le sublimi note del ‘Requiem’ di Mozart, il che contribuiva a creare l’atmosfera più adatta per la fruizione di immagini che riproducevano, in color seppia, la capitale, sospesa e al di fuori del tempo.

Era la stessa musica, tra l’altro, che avevo ascoltato con le cuffiette mentre scattavo quelle istantanee, attraversando tutta la città, per estraniarmi e concentrarmi maggiormente nel cogliere gli scatti giusti, avendo così una visione più distaccata dei luoghi, esaltando la memoria storica del suo passato e la mia immaginazione in un mix creativo.

Sandro Curzi e Augusto De Luca
Sandro Curzi e Augusto De Luca

All’inaugurazione erano presenti tanti volti noti del giornalismo, tra cui Sandro Curzi e Mimmo Liguoro, dello spettacolo, Monica Vitti e Ferruccio Amendola, del teatro, Odette Nicoletti, dello sport, Nicola Pietrangeli, e lo storico e accademico italiano tra i maggiori studiosi dell’antichità, Pugliese Carratelli.

Monica Vitti e Augusto De Luca
Monica Vitti e Augusto De Luca

Insomma, un trionfo di pubblico e della critica, che portò quelle fotografie in giro per l’Italia con altre esposizioni. Il Museo, inoltre, acquistò una ventina d’immagini che sono tutt’ora conservate nel suo archivio storico.

Augusto De Luca e Nicola Pietrangeli
Augusto De Luca e Nicola Pietrangeli

Non dimenticherò mai quella meravigliosa serata romana e la mia grande soddisfazione… resteranno indelebilmente per sempre nel mio cuore.

Palazzo Braschi - foto Augusto De Luca
Palazzo Braschi – foto Augusto De Luca

Print Friendly, PDF & Email

Autore Augusto De Luca

Augusto De Luca, laureato in giurisprudenza presso l'Università 'Federico II' di Napoli, fotografo professionista dalla metà degli anni '70. Il suo stile è caratterizzato da un'attenzione particolare per le inquadrature e per le minime unità espressive dell'oggetto inquadrato. Conosciuto a livello internazionale, ha esposto in molte gallerie italiane ed estere. Le sue fotografie compaiono in collezioni pubbliche e private come quelle della International Polaroid Collection, USA, della Biblioteca Nazionale di Parigi, dell'Archivio Fotografico Comunale di Roma, della Galleria Nazionale delle Arti Estetiche della Cina, Pechino, del Museo de la Photographie di Charleroi, Belgio.