Home Toscana Regione Toscana Montalcino (SI), inaugurato l’Ufficio di prossimità

Montalcino (SI), inaugurato l’Ufficio di prossimità

376
Ufficio di prossimità di Montalcino (SI)


Download PDF

Ciuoffo: ‘Consulenza gratuita pratiche giudiziarie’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Un passo avanti nella la più ampia strategia di modernizzazione della pubblica amministrazione, incentrata su semplificazione dei processi e riduzione di costi e tempi delle procedure.

È quello segnato oggi 25 maggio a Montalcino (SI), dove si è inaugurato l’Ufficio di prossimità, il dodicesimo dislocato sul territorio toscano nell’ambito del Progetto proposto dal Ministero della giustizia e al quale la Regione ha aderito con funzioni di coordinamento e in collaborazione con enti locali e Tribunali.

A presentare funzioni e strategia del nuovo Ufficio dall’Assessore alle Infrastrutture digitali, rapporti con gli enti locali e sicurezza, Stefano Ciuoffo:

Si tratta di una prospettiva di giustizia di prossimità, più vicina ai cittadini, che potranno avere un riferimento vicino al luogo in cui vivono e disporre di un servizio completo di orientamento e consulenza gratuita per le pratiche giudiziarie che non prevedono il supporto di un legale.

Contestualmente, estendendo sui territori il numero dei servizi nell’ambito della Volontaria giurisdizione, potranno essere d’aiuto anche ai tribunali per alleviare il pesante carico di richieste che che ogni giorno devono evadere.

La Regione ha realizzato il modello di comunicazione degli uffici di prossimità e supporta il processo di informatizzazione con il proprio ‘Punto di accesso’ al Processo Civile Telematico e il ‘Redattore atti’, già resi disponibili e che consentono di effettuare i depositi telematici in qualsiasi ufficio giudiziario italiano e seguirne l’iter consentendo agli addetti di poter informare i cittadini sull’andamento delle loro pratiche.

Ad oggi i cittadini che si sono recati agli Uffici di prossimità sono 3.715; 7.905 le telefonate ricevute, e 2.166 i depositi telematici: ovvero sono 2.166 i cittadini che, usufruendo del servizio, non sono dovuti andare in tribunale per espletare le loro pratiche.

Ha concluso Ciuoffo:

A breve, verrà aperto un altro avviso per i comuni, unioni di comuni, consorzi di comuni potenzialmente interessati ad attivare gli uffici di prossimità.

Ha dichiarato il Sindaco di Montalcino, Silvio Franceschelli:

Il Comune intende dare un significativo e concreto contributo ai bisogni dei cittadini che talvolta si trovano esposti al disagio di dover raggiungere gli uffici giudiziari distanti dal luogo in cui vivono.

Un’opportunità frutto di un progetto complesso, con la finalità di promuovere un servizio-giustizia più vicino al cittadino e in particolare alle fasce deboli: gli interessati potranno comodamente rivolgersi a un nuovo punto di contatto e di accesso al sistema giustizia, disponendo di un servizio di orientamento e supporto.

Da Fraceschelli il

sentito ringraziamento a tutti coloro che si sono dedicati e si stanno dedicando al perseguimento di questo importante obiettivo.

Print Friendly, PDF & Email