Home Territorio Massoneria campano-lucana dona 20.000 euro a Fondazione Melanoma Onlus

Massoneria campano-lucana dona 20.000 euro a Fondazione Melanoma Onlus

1358
Massoneria


Download PDF

Un impulso concreto per la ricerca nell’era del Coronavirus

Il Collegio dei Maestri Venerabili di Campania e Lucania, Grande Oriente d’Italia Palazzo Giustiniani, ha effettuato una donazione di 20.000 euro alla Fondazione Melanoma Onlus, di cui è Presidente il Professore Paolo Antonio Ascierto, che si sta distinguendo non solo per la lotta al cancro, ma anche nell’individuare nuove strade terapeutiche per il Covid-19.

Questa donazione è rivolta in maniera specifica alla realizzazione di un Laboratorio di ricerca da rendere immediatamente operativo e nel quale un’équipe specializzata potrà mappare geneticamente il Coronavirus, indagarne i processi di diffusione, le potenziali mutazioni e lavorare allo sviluppo di cure e terapie sperimentali.

La collaborazione tra Istituto Nazionale Tumori, Fondazione G. Pascale, Azienda Ospedaliera dei Colli, e medici cinesi, ha già portato, mediante l‘impiego del farmaco Tocilizumab, un importante impulso alla ricerca contro questo nuovo Coronavirus.

La donazione è un ulteriore impegno del Collegio Campania Lucania nella direzione della ricerca e della conoscenza, come strada per giungere a delle soluzioni, in particolare in un momento di emergenza sanitaria globale come questo.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.