Home Territorio ‘Mangia a colori’ a Città della Scienza

‘Mangia a colori’ a Città della Scienza

245
'Mangia a colori'


Download PDF

Il weekend a Città della Scienza è dedicato alla scoperta della frutta e della verdura, capisaldi del mangiar sano. Per i più piccoli tornano i Didòlab

Riceviamo e pubblichiamo.

Nell’ambito del programma ‘Frutta e verdura nelle scuole’, promosso dall’Unione europea e realizzato dal Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle Foreste, a Città della Scienza ritorna un weekend, il 25 e 26 maggio, dedicato al mangiar sano.

Attraverso laboratori interattivi, esperimenti e science show, piccoli e grandi visitatori potranno comprendere quanto sia importante il consumo di frutta e verdura per la conquista di abitudini alimentari sane.

Con l’Interactive lab ‘Indovina chi’ … della frutta e verdura le bambine e i bambini scopriranno, attraverso quiz e indovinelli, una divertente e istruttiva variante del gioco ‘Indovina chi!’

Mentre con l’Interactive lab ‘Estrazione e osservazione di pigmenti fotosintetici’ i piccoli partecipanti, sfruttando la tecnica della cromatografia su carta, si confronteranno con la varietà di pigmenti che hanno un ruolo nella fotosintesi e conferiscono ai vari vegetali i loro colori.

Per tutti i visitatori, infine, ‘Science show ‘Nutriamoci: alimentarsi o nutrirsi: qual è il significato di questi termini?’ I nutrienti sono i principali componenti degli alimenti.

Gli alimenti, a parte qualche eccezione, contengono invece più di un nutriente. Grazie a questo divertente science show tutti i nostri visitatori potranno andare alla scoperta dei principi nutritivi nascosti nella frutta e nella verdura!

Per i bimbi dai 3 ai 6 anni tornano – anche per questo fine settimana – i Didòlab a Città della Scienza!

Piccoli e grandi potranno vivere un’esperienza di gioco e scoperta con il mitico Didò in formato Extra Large. Direttamente dallo stabilimento di Rufina, vicino a Firenze, dove ne avviene la produzione, sono arrivate a Napoli gigantesche masse colorate della pasta per giocare più amata che c’è.

Un esempio di recupero ‘creativo’ del materiale prodotto durante la fase di lavorazione e cambio colore, messa a disposizione per questi laboratori educativi molto speciali all’insegna del divertimento fuori misura.

Come sempre l’offerta del weekend sarà arricchita dagli spettacoli al Planetario, le visite guidate al museo interattivo del corpo umano Corporea, alla mostra ‘Insetti & Co’ e alla nuova mostra interattiva sulla Fisica per tutte le età in programma fino al 30 giugno: ‘Facciamo un esperimento!’

 

Print Friendly, PDF & Email