Home Territorio ‘L’omino della pioggia’ al Teatro Karol

‘L’omino della pioggia’ al Teatro Karol

223
'L'omino della pioggia. Una notte tra acqua e bolle di sapone'


Download PDF

In scena il 5 e 6 aprile a Castellammare di Stabia (NA) lo spettacolo conclusivo della stagione artistica Young di Casa del Contemporaneo e Le Nuvole

Riceviamo e pubblichiamo.

Con una due giorni – venerdì 5 aprile, ore 9:30 e 11:30, per le scuole e sabato 6 aprile, ore 17:00, per le famiglie – si conclude al Teatro Karol di Castellammare di Stabia (NA) la rassegna Young, che Casa del Contemporaneo e Le Nuvole ha ideato e realizzato in via esclusiva per bambini e ragazzi in questa stagione 2023/2024.

Protagoniste assolute, dal palcoscenico e fino al cuore della platea, saranno le magie di acqua e sapone de ‘L’omino della pioggia. Una notte tra acqua e bolle di sapone’, spettacolo di teatro d’attore, clownerie, pantomima, ma, soprattutto, leggere e colorate bolle prodotte dalle sapienti mani di Michele Cafaggi, poliedrico artista dal successo internazionale.

Premio Nazionale Franco Enriquez 2016

per i suoi spettacoli, sempre raffinati, estasianti, coinvolgenti, frutto di una ricerca profonda e di una maturità, mimico – attoriale, raggiunta

Cafaggi, dello studio TA-DAA! di Milano, coniuga la sua creatività sul palcoscenico con una grande generosità verso il pubblico, la sua arte è infatti a disposizione di eventi benefici, in particolare a favore dei bambini presso la Fondazione Theodora Onlus, per la quale veste i panni del Dott. Sogno.

Il suo ‘Omino della pioggia’ viene sorpreso fin dentro casa da un violento temporale ma quel che più lo sorprende non è l’acqua, quanto le tantissime bolle di sapone – minuscole e giganti, schiumose e trasparenti come cristallo – che gli invadono letteralmente ogni angolo dell’appartamento… e non solo!

Lo stesso Cafaggi conclude:

Uno spettacolo comico e magico, un viaggio onirico e visuale dagli spettacolari effetti con acqua e sapone, che ci ricorda la magia delle piccole cose e l’importanza di porre lo sguardo su di esse perché, come dice Calvino, la “fantasia è un posto dove ci piove dentro”.

Lo spettacolo, con la regia di Ted Luminarc e le musiche originali di Davide Baldi, giunge a conclusione di un’intensa programmazione

che ha consolidato il rapporto di questo spazio teatrale con le famiglie di Castellammare ma anche dei dintorni

sottolinea Morena Pauro, curatrice artistica Young

Bambine e bambini, famiglie e scuole che hanno costruito una comunità sempre più coesa, consapevole ed esigente nei confronti dei contenuti e dei linguaggi artistici proposti, dei percorsi di trasformazione e di crescita educativa e pedagogica, che abbiamo voluto costruire in questi sette mesi di attività condivisa.

Per l’ingresso, euro 9 per tutti dai 3 anni, la prenotazione è sempre consigliata allo 081-18247921, anche WhatsApp, o teatrotk@casadelcontemporaneo.it.

Info su www.teatrokarol.it e pagine social FB e IG.

La stagione serale di Casa del Contemporaneo proseguirà nel mese di maggio 2024, sabato 4 ore 20:30, con la lettura scenica de ‘Il vecchio e il mare’ con Sebastiano Somma e i musicisti dell’Orchestra da Camera della Campania.

Print Friendly, PDF & Email