Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, pdl fine vita a Commissioni Affari istituzionali e Sanità

Lombardia, pdl fine vita a Commissioni Affari istituzionali e Sanità

341
fine vita


Download PDF

Romani: ‘Entrambe presentano profili di competenza specifici, che le indicano e le individuano come referenti’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

Il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Federico Romani ha assegnato questa sera, 20 febbraio, alle Commissioni ‘Affari istituzionali’ e ‘Sanità’ il progetto di legge sul fine vita che si pone l’obiettivo di regolamentare il suicidio assistito promosso dall’Associazione Luca Coscioni: i promotori del disegno di legge avevano depositato il testo in Consiglio regionale accompagnato da 8.181 firme.

Il Presidente Federico Romani spiega:

Preso atto delle verifiche fatte dagli uffici competenti, nei giorni scorsi come Ufficio di Presidenza ci siamo pronunciati per l’ammissibilità formale e procedurale del progetto di legge, che proseguirà ora il proprio iter nelle Commissioni consiliari Affari istituzionali e Sanità.

Ho deciso di affidare il progetto di legge a queste due Commissioni in quanto entrambe presentano profili di competenza specifici, che le indicano e le individuano come referenti.

Le due Commissioni, presiedute rispettivamente da Matteo Forte e Patrizia Baffi, FdI, esamineranno e discuteranno il provvedimento in seduta congiunta e sempre in seduta congiunta si esprimeranno nel merito: le due Commissioni hanno un tempo massimo di nove mesi entro il quale dovranno pronunciarsi.

Print Friendly, PDF & Email