Home Napoli Cardito ITALIA SI ITALIA NO…

ITALIA SI ITALIA NO…

812

Venerdi 4 ottobre, in partenza da Orta di Atella, migliaia di persone hanno preso parte ad una marcia contro il degrado ambientale e i roghi tossici che oramai attanagliano tutti coloro che vivono nelle nostre zone.

I partecipanti , oltre 30.000, con a capo Padre Mauro Padriciello, hanno sfilato per le vie dei paesi limitrofi, per far sentire la proprio presenza e sottolineare per l’ennesima volta , quanto il problema sia sentito.

Non è la prima volta che il popolo ,che inizia finalmente a risvegliarsi, pone l’accento sulla questione, e nonostante le continue solletitazioni le istituzioni, al di là di dichiarazioni di facciata, non hanno mai provveduto in modo serio ad affrontare la cosa.

Ci auguriamo che oltre i vari interventi e dichiarazioni il problema vada affrontato fino in fondo , per evitare l’ennesima strage impunita.

Perchè qui, forse in pochi ancora non se ne rendono conto, di immondizia, si muore…

di Roberto Migliaccio

 

roghi tossici

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteBuon compleanno, Ex Partibus
Articolo successivoQuestione di Mentalità
Roberto Migliaccio
Roberto Migliaccio nasce a Napoli il 25-12-1978, appassionato di scrittura creativa pubblica : “HO SOGNATO DI SCRIVERE POESIE” Edito da Kimerik nel giugno 2007 ; “ED E’ SUBITO SERA” aa.vv edito da Kimerik nel gennaio 2011. "PENSIERI E PAROLE D'AMORE"aa.vv. - Kimerik novembre 2011 Premiato al concorso le “Frasi più belle” indetto dalla MONTBLANC; Pubblicazione di articoli per i giornali universitari “Il corriere dei diritti” e “Parthenopiamoci”;