Home Napoli Cardito ITALIA SI ITALIA NO…

ITALIA SI ITALIA NO…

769

Venerdi 4 ottobre, in partenza da Orta di Atella, migliaia di persone hanno preso parte ad una marcia contro il degrado ambientale e i roghi tossici che oramai attanagliano tutti coloro che vivono nelle nostre zone.

I partecipanti , oltre 30.000, con a capo Padre Mauro Padriciello, hanno sfilato per le vie dei paesi limitrofi, per far sentire la proprio presenza e sottolineare per l’ennesima volta , quanto il problema sia sentito.

Non è la prima volta che il popolo ,che inizia finalmente a risvegliarsi, pone l’accento sulla questione, e nonostante le continue solletitazioni le istituzioni, al di là di dichiarazioni di facciata, non hanno mai provveduto in modo serio ad affrontare la cosa.

Ci auguriamo che oltre i vari interventi e dichiarazioni il problema vada affrontato fino in fondo , per evitare l’ennesima strage impunita.

Perchè qui, forse in pochi ancora non se ne rendono conto, di immondizia, si muore…

di Roberto Migliaccio

 

roghi tossici

Articolo precedenteBuon compleanno, Ex Partibus
Articolo successivoQuestione di Mentalità
Roberto Migliaccio
Roberto Migliaccio nasce a Napoli il 25-12-1978, appassionato di scrittura creativa pubblica : “HO SOGNATO DI SCRIVERE POESIE” Edito da Kimerik nel giugno 2007 ; “ED E’ SUBITO SERA” aa.vv edito da Kimerik nel gennaio 2011. "PENSIERI E PAROLE D'AMORE"aa.vv. - Kimerik novembre 2011 Premiato al concorso le “Frasi più belle” indetto dalla MONTBLANC; Pubblicazione di articoli per i giornali universitari “Il corriere dei diritti” e “Parthenopiamoci”;