Home Cultura In tv il 20° premio Arturo Esposito ‘Christmas Time’

In tv il 20° premio Arturo Esposito ‘Christmas Time’

626


Download PDF

Tanti eventi per promuovere la costiera sorrentina

Riceviamo e pubblichiamo.

Piano di Sorrento (Na), 30 dicembre 2015 – Sta per concludersi l’anno 2015 che ha visto celebrare il Ventennale del Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito®, la rassegna di cultura e spettacolo prodotta dall’Associazione culturale “Il Simposio delle Muse” con la direzione artistica di Mario Esposito.

Da Amalfi a Milano Expo, da Palma Campania all’entroterra lucano il Premio, per l’edizione 2015, ha confermato la sua valenza nazionale ed ora, per le festività natalizie, organizza una speciale edizione “Christmas time”: produzioni televisive, iniziative editoriali, concerti e spettacoli itineranti fanno da appendice natalizia ad un Evento ormai consolidato per il turismo culturale campano. Il 20° Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito® accende il Natale della costiera sorrentina per promuovere il territorio ed esaltare le sue potenzialità.

Dal Teatro delle Rose di Piano di Sorrento (Na) sul canale 16 del digitale terrestre in tutta la Campania e in streaming su www.telecolore.it andrà in onda, per salutare il nuovo anno, il grande spettacolo-evento per la tv presentato da Mario Esposito e Francesca Cavallin con Pippo Baudo, Lando Buzzanca, Bianca Atzei, Gino Rivieccio, Manuela Zero, Peppe Barra, Anna Capasso, Francesco Cicchella, Antonello Cascone , le Loving e tanti altri testimonial del turismo culturale. Una produzione tv esclusiva per il Natale targata “Premio Arturo Esposito® Christmas Time 2015”.

L’edizione “Christmas time”, iniziata il 26 dicembre con un itinerario integrato e trasversale di territori della provincia napoletana, si concluderà in Penisola Sorrentina il 4 gennaio 2016, con l’evento clou: un concerto letterario dal titolo “Il nonno racconta” per accompagnare turisti, abitanti, viaggiatori in un itinerario creativo senza tempo, all’interno delle magie, delle tradizioni e e delle suggestioni del Natale. Teatro dello spettacolo, che sarà messo in scena il 4 gennaio alle ore 19.30, sarà l’antica Cattedrale Santa Maria delle Grazie di Massa Lubrense (Na).

Tutti gli eventi del 20° Premio Arturo Esposito® sono ad ingresso libero.

Il programma completo del ventennale è consultabile sul sito www.premiopenisolasorrentina.com.

“Questa rassegna rappresenta un esempio da seguire per la destagionalizzazione”, è il commento del Commissario dell’Ente provinciale per il Turismo di Napoli Gaetano Bocchetti, che patrocina l’iniziativa insieme a Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministero per i Beni, le Attività culturali ed il Turismo.

Il programma della kermesse in penisola sorrentina

Speciali tv
31 dicembre 2015, ore 22.45 Canale 16 digitale terrestre – I replica spettacolo grande evento per la tv
01 gennaio 2016, ore 19.45 Canale 16 digitale terrestre – II replica spettacolo grande evento per la tv

Conversazioni festive: il nonno racconta
Nell’anno del Giubileo dal “Premio Arturo Esposito Christmas Time” viene ripreso come leitmotiv il portato dell’enciclica del Santo Padre Francesco “Laudato sì” sulla Cura della casa comune, dove si sottolinea, appunto, l’importanza di proteggere il proprio territorio, promuovendo la rivalutazione di ambiente e cultura. Un modo per fare delle festività natalizie non solo l’occasione dell’aggregazione ludica ma anche della formazione e dell’infrastrutturazione sociale. Un nonno “cantattore”, Gundar Gugg, narra alcune leggende di Natale mentre due “nipotine”, la violinista Angela Pollio e la pianista Marianna Capezza, intervallano o sostengono la narrazione suonando brani della tradizione natalizia internazionale.

In un’ambientazione scenica che richiama un antico soggiorno, Gugg raccoglie intorno a sé i fanciulli presenti ed inizia a raccontare loro piccole storielle che, talvolta in maniera simpatica, talaltra lasciando un messaggio più profondo, narrano della nascita del vischio, oppure dell’invenzione del bastoncino di zucchero; spiegano l’usanza di appendere palline colorate all’albero o perché si addobbi un abete; riferiscono delle disavventure della renna Rudolph o riportano la ragione dei colori del pettirosso. La musica accompagna discretamente la recitazione e poi, negli intermezzi tra una leggenda e l’altra, diventa magicamente la protagonista che porta gli spettatori in un viaggio sonoro attraverso le più belle melodie che scandiscono il Natale.

“Oh albero”, “White Christmas”, “Deck the hall”, “Joy to the world”, “Astro del ciel”,“Ninna nanna”, “Gli angeli delle campagne” sono solo alcuni dei brani che, in un perfetto gioco di canti e controcanti, di intreccio tra sonorità delicata del violino e sostegno pregnante del pianoforte, vengono eseguiti per lo speciale recital-concerto. La cura dei dettagli, la semplicità nell’espressione, la fluidità dell’articolazione fanno di questo spettacolo un momento molto piacevole, in grado di affascinare i bambini e di far rivivere agli adulti la tenerezza e la serenità dei tempi della loro infanzia. Ingresso libero.

04 gennaio 2016, ore 19.30 Massa Lubrense (Na) Antica Cattedrale Santa Maria delle Grazie

Per info:
Associazione culturale Il Simposio delle Muse, Via Carlo Amalfi 8, 80063 Piano di Sorrento (Na) Direzione organizzativa tel.338. 9403745
Tutte le iniziative sono ad ingresso libero e gratuito. Il programma completo delle iniziative e degli eventi è consultabile al sito: www.premiopenisolosorrentina.com o sulla Pagina ufficiale FB

Print Friendly, PDF & Email