Home Territorio Il caro defunto… in un dipinto: l’urna da appendere al muro

Il caro defunto… in un dipinto: l’urna da appendere al muro

332
Urna quadro


Download PDF

L’urna è una cornice: con i suoi tre centimetri e mezzo di spessore e una capacità di 4,8 litri può contenere le ceneri dell’estinto e una tela

Riceviamo e pubblichiamo.

Da oggi le ceneri dei propri cari si potranno esporre su parete. Arriva infatti in Campania una “urna quadro” che permetterà a chi la sceglie di sostituire la classica urna con un dipinto a propria scelta. Per la sua particolare struttura e per i materiali scelti, il quadro appeso al muro potrà contenere i resti del defunto.
Ad importarlo in Campania è l’imprenditore funebre Gennaro Tammaro, da sempre attento alle innovazioni nel settore, anche quelle più creative: a lui si devono infatti l’arrivo all’ombra del Vesuvio dell’urna che diventa un albero e quella realizzata in sabbia per la dispersione delle ceneri a mare. Tammaro è stato anche il primo impresario funebre campano a offrire il servizio di “cremazione certificata” con il puzzle a forma di cuore diventato ormai famoso.

Afferma l’imprenditore:

Stiamo provando a offrire possibilità diverse da quelle canoniche. Siamo ancorati a un modo di onorare la memoria sorpassato. Siamo dell’idea che un dipinto, un’immagine, anche un colore valgano un’emozione e un ricordo.

Il nostro lavoro per noi non è un tabù ed è per questo che non smettiamo di cercare nuove soluzioni che vengano incontro ai desideri delle persone colpite dal lutto.

Le cornici importate da Tammaro sono tutte realizzate in legno, alcune con possibilità di rivestimento in pelle. Di pregiata manifattura, hanno una capacità contenitiva di 4,8 litri e hanno dimensione di 70×50 centimetri, con uno spessore di 3,5 centimetri.

A queste è possibile abbinare qualsiasi opera. Così, se il caro estinto era un appassionato dell’arte può riposare per sempre nell’incantevole Notte Stellata di Van Gogh, se era un appassionato di calcio potrebbe stare per sempre in Curva e così via.

Print Friendly, PDF & Email