Home Toscana Regione Toscana Faentina, Ceccarelli: ‘Treni nuovi con contratto voluto dalla Regione’

Faentina, Ceccarelli: ‘Treni nuovi con contratto voluto dalla Regione’

283
Vincenzo Ceccarelli


Download PDF

La precisazione della Regione Toscana

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Dopo le notizie diffuse in questi giorni sull’andamento del servizio ferroviario nella linea faentina e le prospettive del rinnovo del parco treni, l’Assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli interviene per precisare la posizione della Regione Toscana.

Spiega Ceccarelli:

Non sono interessato ad alimentare la vuota polemica politica. Chi ha un filo di buon senso non avrà difficoltà a capire che se nei prossimi anni arriveranno treni nuovi sulla Faentina, e soprattutto per la ferrovia della Valdisieve, che ne ha davvero bisogno, sarà solo ed esclusivamente grazie al nuovo contratto di servizio firmato dalla Regione con Trenitalia ed entrato in vigore lo scorso 1° dicembre.

Quello che ha correttamente dichiarato ieri ai microfoni della RAI il Direttore di Trenitalia per la Toscana è esattamente quanto scritto nel contratto di servizio.

Non esiste nessun equivoco e nessuna sconfessione della Regione, ma semmai la conferma di quanto importante sia stato il lavoro fatto in questi anni per fare della Faentina una delle ferrovie più efficienti della Regione, con una puntualità superiore al 95%.

Senza parlare delle decine di milioni di investimenti che si stanno attuando e si attueranno sulle due linee che servono il Mugello e la Valdisieve.

Print Friendly, PDF & Email