Home Territorio Estero Coronavirus: da Abu Dhabi 10 tonnellate di aiuti a Roma

Coronavirus: da Abu Dhabi 10 tonnellate di aiuti a Roma

1598


Download PDF

L’Ambasciatore emiratino al Shamsi ha consegnato gli aiuti al ministro degli Esteri Di Maio a Ciampino.

Sono circa 10 le tonnellate di forniture mediche inviate in Italia dagli Emirati Arabi Uniti e giunte oggi, 6 aprile, a Roma per aiutare il nostro Paese a combattere la pandemia di Covid-19.

Questa iniziativa fa parte dell’impegno degli Emirati Arabi Uniti a cooperare con i Paesi colpiti dall’epidemia da Coronavirus. La spedizione in Italia contiene 500 mila guanti, 60 mila tute, abiti e copriscarpe per personale medico, 20 mila mascherine e 6 mila dispenser disinfettanti.

Sin dalla loro fondazione come nazione, gli Emirati Arabi Uniti si sono impegnati ad estendere l’assistenza ai paesi e ai popoli in difficoltà, e la crisi Covid-19 ha affermato l’effettività di questo approccio. Ciò è dimostrato dagli sforzi per aiutare una serie di paesi in cui il la pandemia si è diffusa, riflettendo l’approccio umanitario degli Emirati Arabi Uniti dando priorità al sostegno della leadership e delle persone dei paesi in difficoltà, ha dichiarato Omar Obaid Al Shamsi, Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Italia in una nota.

Questi aiuti rientrano nel quadro di numerose altre iniziative intraprese dal governo degli Emirati Arabi Uniti per combattere la diffusione del Covid-19.

Queste iniziative includono collaborazioni di assistenza emergenziale con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS, nonché la fornitura di aiuti a vari paesi, tra cui Cina, Iran, Afghanistan, Pakistan e Seychelles per aiutarli a superare questa crisi.

L’Ambasciatore ha sottolineato che l’assistenza degli Emirati Arabi Uniti in Italia consentirà al personale medico di svolgere in sicurezza le proprie funzioni professionali nella lotta contro la diffusione del virus. Ha inoltre sottolineato che la leadership e il popolo degli Emirati Arabi Uniti sono a fianco dell’Italia e di tutti i paesi colpiti dal Covid-19 mentre operano per superare questa crisi umanitaria.

Da parte sua, il Ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha affermato che gli aiuti concessi dagli Emirati Arabi Uniti simboleggiano la solidarietà tra i due Paesi e rappresentano un assistenza fondamentale per i medici, infermiere e personale medico italiano.

A nome del popolo italiano, Di Maio ha ringraziato il Governo degli Emirati Arabi Uniti e il suo popolo, rimarcando che la donazione avrebbe consentito a migliaia di italiani di proteggersi e operare per salvare la vita di altri.

Attualmente stiamo vivendo una fase che può essere descritta solo come una guerra condotta dal nostro personale medico contro un nemico invisibile, e i dispositivi di protezione personale forniti oggi dagli Emirati Arabi Uniti all’Italia sono la nostra arma in questa battaglia. Consideriamo questo gesto come l’incarnazione della pratica di solidarietà e assistenza sul campo. L’Italia non dimenticherà mai i paesi che l’hanno sostenuta durante questo difficile periodo, che non è solo una crisi sanitaria ma anche economica e sociale.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.