Home Lombardia Regione Lombardia Consiglio regionale Lombardia approva all’unanimità legge ortoterapia

Consiglio regionale Lombardia approva all’unanimità legge ortoterapia

223
ortoterapia


Download PDF

Con una dotazione aggiuntiva di 250mila euro verranno sostenuti i costi di assicurazione, custodia e manutenzione di orti a scopo terapeutico

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la legge sull’ortoterapia.

Il provvedimento votato oggi dall’Aula modifica la legge n. 18 del 2015 ‘Disposizioni in materia di orti didattici, urbani e collettivi’ introducendo la categoria degli orti riabilitativo – terapeutici che potranno sorgere su terreni pertinenziali degli enti pubblici – Comuni, scuole, ospedali, istituti di pena – e delle realtà socioassistenziali che si occupano di categorie svantaggiate o fragili: anziani, disabili.

A seguito dell’estensione della platea dei possibili beneficiari, la dotazione finanziaria della legge attualmente in vigore viene aumentata da 150mila a 400mila euro sempre a valere sui fondi della Direzione Generale Agricoltura.

L’ortoterapia è una terapia complementare di tipo non convenzionale che si affianca a quelle tradizionali e viene definita a livello internazionale come

pratica riabilitativa che prevede il coinvolgimento del paziente in attività di ortocultura con l’assistenza di un terapista formato e al fine di raggiungere obiettivi terapeutrici specifici sia sul piano fisico che su quello psicologico.

Il primo ad osservare i molteplici effetti benefici sui pazienti delle pratiche di orticultura e giardinaggio fu il padre della psichiatria americana Benjamin Rush. Da allora la pratica si è diffusa in tutto il mondo.

I vantaggi osservati nei pazienti sono molteplici: contrasto allo stress e alla depressione senza o con ridotto ricorso a psicofarmaci, stimolazione della motricità, aumento della capacità di apprendimento, contrasto naturale al decadimento delle facoltà cognitive nelle persone anziane, aumento dell’autostima e della socializzazione.

Approvati anche due ordini del giorno: uno della minoranza che auspica l’ampliamento della dotazione finanziaria della legge e uno della maggioranza tendente a coinvolgere le associazioni del terzo settore nella gestione degli spazi orticoli.

Print Friendly, PDF & Email