Home Territorio ‘Conoscere il Verde per tutelare l’Ambiente’: l’impegno del Rotary

‘Conoscere il Verde per tutelare l’Ambiente’: l’impegno del Rotary

1304
Rotary Club


Download PDF

Appuntamento il 27 novembre a Villa del Rio a Sant’Antimo (NA)

Domenica 27 novembre 2022, ore 11:00, in Villa del Rio a Sant’Antimo (NA), nell’ambito del progetto ‘Conoscere il Verde per tutelare l’Ambiente’, il Rotary Club Giugliano Ager Liternum con la Presidente Agnese Puca consegna al Comune di Sant’Antimo, nella persona del Sindaco Avv. Massimo Buonanno, il lavoro di censimento, etichettatura e geolocalizzazione delle piante della Villa comunale, con la proposta di ‘Regolamento del verde comunale’.

Nell’occasione il Rotary Club di Giugliano installerà una panchina rossa a ricordo delle vittime di femminicidio.

Il progetto si identifica nella nuova area di azione della sostenibilità ambientale, su cui il Rotary International ha indirizzato le sue attività.

Nell’anno rotariano 2022-2023 con la presidenza di Agnese Puca il Rotary Club di Giugliano ha inteso promuovere l’elaborazione di un programma sul quale si sono confrontati i Presidenti 2022/2023 dei Rotary Club Area Nord di Napoli, che è poi sfociato nella decisione di elaborare e condividere un unico piano da attuare sia in attività comuni, che in azioni da svolgere nei rispettivi territori.

In questo senso, si fa leva sulla sensibilizzazione delle Amministrazioni locali in merito all’importanza del verde urbano da intendere come vera e propria “infrastruttura di salute pubblica” in grado di migliorare il benessere fisico e mentale dei cittadini.

Le azioni di sensibilizzazione e l’impegno del Rotary con l’elaborazione del Manifesto ‘Conoscere il Verde per tutelare l’Ambiente’ da far adottare alle Amministrazioni locali rappresentano per l’architettura e l’urbanistica una scelta di fondo, imprescindibile e necessaria per trasformare le sfide ecologiche e climatiche, ma anche economiche e sociali, in straordinarie occasioni di rilancio e riqualificazione delle città italiane e per immaginare gli alberi come una vera e propria “infrastruttura di salute pubblica”.

Appare evidente come sia fondamentale sensibilizzare la cittadinanza, a partire dagli studenti delle scuole secondarie di primo grado, sulla donazione e piantumazione di alberi nelle città, elemento simbolico di rigenerazione urbana innovativa e futuristica, da posizionare in area di notevole visibilità in ogni Comune aderente al progetto.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Rocco Romeo

Rocco Romeo, giornalista pubblicista, architetto, docente di disegno presso la Facoltà di Scienze e Tecnologie Applicate dell’Università degli Studi 'Guglielmo Marconi', professore di sostegno all'IC Giovanni XXIII di Sant'Antimo (NA). È membro del Rotary Club/Reggio Est e cura il concept e la progettazione di opere orientate al design. È autore di pubblicazioni sull’inclusività della scuola e sulle tecnologie a supporto dell’insegnante di sostegno.