Home Territorio Abruzzo Comitato campano vince Criterium Interappenninico a Roccaraso (AQ)

Comitato campano vince Criterium Interappenninico a Roccaraso (AQ)

653
Criterium Interappenninico


Download PDF

Si è conclusa la tre giorni di gare riservata agli U16. Nella categoria ragazze le prime sei sono campane

Riceviamo e pubblichiamo.

Si è concluso oggi, 10 febbraio, a Roccaraso (AQ) il Criterium Interappenninico per le categorie Children con la gara di SuperG per i Ragazzi e lo slalom per gli allievi.
Alla fine dei conti il Comitato regionale Campano pugliese ha vinto il primo posto ,per il quarto anno consecutivo, sui rimanenti 9 comitati in rappresentanza delle 13 regioni della dorsale appenninica, portando a casa, nelle 3 gare disputate, ben 22 medaglie e un gran numero di piazzamenti nei primi 10.

Non c’è che dire, gli under 14 campani hanno dimostrato in questa manifestazione una supremazia senza precedenti. Nel SuperG di oggi le Ragazze, non solo hanno conquistato tutte le medaglie, ma hanno anche piazzato un trio di atlete ai piedi del podio.

La vincitrice senza rivali, la nostra Black Panther, Giada D’Antonio del Vesuvio ha preceduto Carola Maione e Laura Grande Giacomelli, del SAI che hanno conquistato rispettivamente l’argento e il bronzo con un podio tutto color CAM, comitato che ha riempito fino la classifica al 6° posto con Gaia Porzio del Vesuvio ed Emma Cricrì e Asia Alvino del SAI.

Nella categoria maschile un altro atleta del Vesuvio, Marco Mancini, ha vinto la medaglia d’oro e Nicola Spada del 3000 ski race si è aggiudicato il bronzo. Tra loro due si è inserito Lapo Tondi del Comitato toscano a 1 secondo e 48 centesimi dal primo.

Alessandro D’Aniello, del 3000 ski race si è trovato ai piedi del podio per soli 7 centesimi di secondo. Le successive 7 posizioni sono tutte racchiuse in poco meno di un secondo e Marco Quaranta e Giancarlo Ferraro del SAI si sono inseriti rispettivamente al 7° e 10° posto.

Gli allievi erano impegnati nello slalom in cui la doppietta femminile del comitato abruzzese, formata da Valentina Pistilli e Alessandra Di Sabatino, ha conquistato i primi due posti del podio.

Terza si è piazzata la campana Lucrezia De Maria del SAI. Asia Caronti, roccolana che corre per Team campano BBC di Andrea Barulli, si è piazzata in 6° posizione

Gabriele Brunozzi del CLS, che corre coi colori dello sci club Livata, è il campione interapenninico in slalom tra gli allievi e ha preceduto l’abruzzese Giovanni Scalisi dello sci club Ovindoli e Giovanni Tommaso Pinto dello sci club Ovindoli.

Per il comitato campano dopo il podio si sono piazzati Valerio Massimo Taricani, 5°, e Lucio Materazzo, 6°, del SAI e Alessandro Napolitano, 3punto3, al 9° posto.

Print Friendly, PDF & Email