Home Molise Isernia Calcio, Serie D, recupero 22esima giornata va al Vastogirardi

Calcio, Serie D, recupero 22esima giornata va al Vastogirardi

934
Vastogirardi


Download PDF

ASD Vastogirardi 1 – 0 Tolentino

Riceviamo e pubblichiamo.

Recupero 22esima giornata Serie D – Girone F, 21 febbraio 2023, stadio ‘Di Tella’ Vastogirardi.
Marcatori: Calemme (V.) (22’pt)

Le formazioni

ASD Vastogirardi

Piga (5’st Petriccione), Solimeno, Panaro (42’st Ortu), Modesti, Ruggieri, Grandis, Pierfederici (23’st Khoris), Antogiovanni, Scafa (36’pt Fiori), Calemme, Sergio (12’st Hernandez)
A disp. Gargiulo, Ciocca, Antinucci, Ruggiero.
All. Tommaso Coletti

US Tolentino

Gagliardini, Stefoni, Mataloni (14’st Brondi), Rozzi, Nagy (1’st Noscati), Zeetti, Massarotti, Marcelli (14’st Salvatelli), Papaserio (14’st Pallecchi), Tizi (Gori 32’st), Lattanzi.
A disp. Orsini, Di Biagio, Testiccioli, Giuli.
All. Gianfranco Zanini

La terna arbitrale

Deddato (Barletta), Castaldo (Frattamaggiore), Claps (Potenza)

Note

Amm. Panaro (V.) (38’pt) Zeetti (T.) (41’pt), Nagy (T.) (45’pt), Coletti (V.), Zanini (T.) (7’st)

La cronaca della gara

Vastogirardi in campo con una formazione tutta diversa dal solito a causa degli incontri ravvicinati di questa settimana con questo importante recupero. Un primo quarto d’ora al fulmicotone con emozioni da ambo le parti.

Apre le danze il Tolentino quando Piga si allunga alla sua sinistra per prendere un pallone ma lo respinge solamente, rischiando grosso sul tap in. È poi il Vastogirardi ad andare vicino al gol prima con Modesti – che segna, ma da posizione irregolare- e poi per ben due volte con Sergio.

Anche Calemme si fa vedere dalle parti di Gagliardini tentando la conclusione dalla distanza al 14’pt. La punta gialloblù si sblocca e trova il gol tanto cercato da diverse giornate: su pallone recuperato gestisce bene il suo spazio e rifila un missile dai venti metri ben angolato imprendibile per l’estremo difensore ospite.

Il ‘Di Tella’ esplode per un gol che mancava da tempo. Siamo al 22’pt. Alla mezz’ora pochi le vere occasioni ma il Vastogirardi si rende protagonista di diverse ripartenze interessanti soprattutto ad opera di Calemme e Sergio.

Doppio brivido al 35’pt con il Tolentino che prima tenta dalla distanza – con una gran parata di Piga, poi sul successivo calcio d’angolo la palla sfila letteralmente davanti alla porta, ma non c’è nessuno del Tolentino a cogliere l’occasione.

Coletti è costretto a giocarsi uno slot facendo entrare anzitempo Fiori a causa di un infortunio per Scafa. Ultimi minuti serrati ma senza reali occasioni per nessuno.

Prime fasi del secondo tempo estremamente concitate con un secondo infortunio per il Vastogirardi: Coletti è costretto a sostituire Piga con Petriccione. Pochi minuti dopo ancora un duro contrasto in mezzo al campo che provoca pesanti proteste dalle panchine: Daddato sottolinea la sua direzione ammonendo entrambi i tecnici.

In campo il clima è più teso del dovuto a causa dei numerosi interventi fallosi. C’è anche una protesta dopo che Solimeno si rialza sanguinante al labbro a seguito di un contrasto, ma si rimane nei ranghi. Girandola di cambi anche per il Tolentino: entrano Salvatelli, Brondi e Pallecchi quando manca mezz’ora al tempo regolamentare.

Al 20′ grande occasione per gli undici di casa quando Grandis spara una cannonata centrale respinta da Gagliardini, poi Hernandez controlla e serve Fiori che solo a pochi metri tenta il tiro a giro ma va troppo alto. I venti minuti successivi sono un pressing continuo degli altomolisani, vicini al gol almeno altre tre volte con Calemme, Fiori ed Hernandez.

Cinque giri di recupero al cardiopalma per mantenere il risultato e addirittura cercare il raddoppio: la formazione di casa li gioca sempre avanti, sempre in attacco.

C’è anche modo per un ultimo guizzo degli ospiti, ma il triplice fischio arriva inesorabile. Grande vittoria che significa non solo tre ottimi, necessari punti ma anche una bella iniezione di fiducia per gli altomolisani.

Print Friendly, PDF & Email