Home Territorio BeQuiet Christmas Edition: intervista a Giovanni Block

BeQuiet Christmas Edition: intervista a Giovanni Block

627


Download PDF

Da un’idea del musicista e compositore Giovanni Block e per la regia di Barbara Napolitano, nasce un successo ai botteghini del Teatro Bellini di Napoli

Il prossimo 19 dicembre, ore 21:00, presso il Teatro Bellini di Napoli andrà in scena BeQuiet, uno spettacolo decisamente fuori dalle righe e ricco di spunti di riflessione che osa, niente di meno, ironizzare su uno dei capisaldi dell’audience italiana: il Talent Show. La regia teatrale è affidata a Barbara Napolitano.

In effetti, adoperare l’ironia per svelare i dietro le quinte di ciò che potrebbe accadere in questi tipi di format può essere rischioso ma, di contro, ci fornisce l’arma migliore di tutti i tempi per osservare un fenomeno, nel bene e nel male: la caricatura.

Ricco di recitazione a soggetto ad improvvisazioni di ogni sorta, anche musicali, BeQuiet Christmas Edition vedrà impegnati tutti i partecipanti a portare, sul palcoscenico di un teatro, il brivido della diretta televisiva in prima serata, dove spesso gli autori devono cedere il passo agli improvvisatori e dove la lapidaria legge “The show must go on” resta il vertice della piramide dello show business.

Per tale occasione abbiamo video-intervistato Giovanni Block per chiedergli qualche assaggio in anteprima della versione natalizia di BeQuiet, format da lui ideato, precedentemente messo in scena in modo amatoriale e adesso finalmente reso un grande spettacolo, con grandi registi, attori, autori e musicisti.

BeQuiet è l’unico talent show che ti fa diventare meno famoso di prima!

Lo slogan ironico segue tutta la linea registica il cui filo conduttore vedrà anche la star del capovolgimento e della caricatura nella musica napoletana, Tony Tammaro, nei panni di uno dei partecipanti di questo non-talent show, al cospetto di una improbabile giuria che decreterà un vincitore a sorpresa.

Print Friendly, PDF & Email