Home Politica Anno Europeo per lo Sviluppo 2015

Anno Europeo per lo Sviluppo 2015

711


Download PDF

Bando di Concord: approvate 16 proposte

La piattaforma Concord Europe ha reso noti i risultati del bando di sub-granting per le organizzazioni della società civile concernenti le attività legate all’Anno Europeo per lo Sviluppo 2015 (EYD2015). Sono 16 le proposte approvate e finanziate con un sostegno massimo di € 60.000.
Si tratta di risorse che la Commissione Europea ha messo a disposizione di Concord all’interno della campagna “EYD2015 Civil Society Alliance” disciplinate dalla Decisione n. 472/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014 in merito all’Anno europeo per lo sviluppo.
La sola proposta italiana finanziata è quella di Congass, il Coordinamento delle ONG e delle Associazioni di Solidarietà Siciliane. Gli altri grant vanno a realtà eterogenee distribuite geograficamente in tutta Europa.
Da realtà consolidate come Urgenci, World Vision, Fairtrade e Gcap a piccole realtà territoriali e campagne tematiche come Fashion Revolution. Solo due le piattaforme nazionali di Concord che hanno ottenuto un grant: Spagna e Slovenia.

La speranza è che queste attività, avviate sfortunatamente con grande ritardo, possano aumentare l’impatto di comunicazione dell’Anno Europeo che fino ad oggi è stato quasi pari a zero. Ancora sei mesi e partirà la campagna mediatica su cui il MAECI investirà le risorse ricevute dell’UE.

Print Friendly, PDF & Email
Vincenzo Marino Cerrato

Autore Vincenzo Marino Cerrato

Vincenzo Marino Cerrato, giornalista pubblicista, avvocato, esperto di politica.