Home Lombardia Regione Lombardia A Palazzo Pirelli convegno sui siti inquinati in Lombardia

A Palazzo Pirelli convegno sui siti inquinati in Lombardia

296
'Dalla bonifica al risanamento. Il risanamento ambientale sostenibile: il cuore delle opere'


Download PDF

L’evento, promosso dalla Commissione Ambiente, è in programma il 19 aprile

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

Il risanamento dei siti inquinati e le attività per ricondurli a seconda vita, le sinergie pubblico – privato nelle attività di bonifica e le novità tecnologiche nel settore, il contrasto alle attività criminose connesse alle discariche e ai siti cosiddetti ‘orfani’.
Questi ed altri i temi che verranno trattati nel convegno ‘Dalla bonifica al risanamento. Il risanamento ambientale sostenibile: il cuore delle opere’ che si svolgerà venerdì 19 aprile a partire dalle ore 9:30 nell’Aula consiliare di Palazzo Pirelli.

Il convegno è promosso dalla Commissione Ambiente del Consiglio regionale.

Il convegno servirà a mettere un punto sulle attività di risanamento ambientale in corso in Lombardia e sui progetti di recupero già completati.

L’evento vedrà la partecipazione di importanti figure istituzionali come il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega al coordinamento del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile e il Generale dei Carabinieri Giuseppe Vadalà, Commissario Unico per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale.

Interverranno, inoltre, tecnici delle amministrazioni pubbliche coinvolte sul tema discariche e siti inquinati ed esponenti di imprese private del settore.

Ad aprire i lavori saranno il Presidente della Commissione Ambiente regionale, il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, il Presidente della Giunta lombarda e l’Assessore regionale all’Ambiente: chiuderà i lavori il Vice Presidente della Commissione.

Print Friendly, PDF & Email