Home Territorio A Foglianise (BN) la sfilata dei carri di grano in onore di...

A Foglianise (BN) la sfilata dei carri di grano in onore di San Rocco

670
Grano


Download PDF

La città dell’arte dello stelo di grano rilancia alla grandissima la sua rinomata e internazionale ‘Festa del grano’, dopo il forzato stop pandemico

Riceviamo e pubblichiamo.

I bravissimi e rinomati Maestri foglianesari dell’Arte dello Stelo di Grano hanno “trasformato” le bellezze e i tesori dell’Emilia Romagna in carri di grano e paglia, realizzando autentici capolavori artistici, nel segno di una tradizione che si rinnova, in onore del veneratissimo patrono San Rocco.

Martedì 16 agosto 2022, dalle ore 9:00, queste magnifiche e sublimi opere d’arte saranno in “mostra – museo” itinerante a Foglianise, ‘La Città dell’arte dello stelo di grano.

Commenta con il suo consueto entusiasmo il Sindaco Giovanni Mastrocinque:

È un appuntamento da non perdere, assolutamente unico nel suo genere. La Città di Foglianise è fiera e orgogliosa, per il rilancio in grande stile del suo evento di rilievo internazionale.

In serata, alle ore 21:00, saranno ringraziati e premiati i ‘Maestri della Paglia’. A seguire, il gruppo musicale ‘Tributo a Carosone’, in piazza Santa Maria.

I festeggiamenti continueranno mercoledì 17 agosto, con la musica classica della banda città di Fisciano, in piazza Santa Maria; poi, alle 21:00, il Gran concerto bandistico città di Fisciano, diretto dal maestro Leonfranco Cammarano, in piazza Santa Maria.

Giovedì 18, dalle ore 21:00, l’attesissimo concerto de Le Vibrazioni, in piazza Fiamme Gialle; alle ore 24:00, spettacolo di fuochi pirotecnici. Venerdì 19, alle ore 21:30, in piazza Santamaria, il recupero di ‘Radio Company in Action’, la serata di musica dance precedentemente rinviata a causa delle avversità atmosferiche.

I ‘Titoli tematici’ dei carri di grano foglianesari dedicati alle bellezze e ai tesori dell’Emilia Romagna

Ecco le tematiche dei carri di grano foglianesari, dedicati alle bellezze e ai tesori dell’Emilia Romagna: ‘In continuità con il passato – ‘Avvicinando i piccoli alla tradizione’, del gruppo di Marilena Mastrocinque; ‘Donne con covoni di grano’, di Domenico Mastrocinque e Pompeo Zampelli; ‘Le pacchiane di Foglianise’, del gruppo di Eleonora Boffa e Lonia Catillo; ‘Carro con i buoi – San Rocco’, di Mennato Martone; ‘Cernitura e battitura del grano”, di Mario Pastore; ‘San Michele: Chi come Dio?’ di Antonio Tommaselli; ‘Servo di Dio Padre Isaia Columbro O.F.M.’, dell’Associazione culturale artistica circolo Acli ‘Leonardo – Atelier Tommaselli’.

Provincia di Bologna: ‘Torre degli Asinelli’, del ‘Gruppo XXI secolo’; ‘Altare della Cappella di Sant’Anna’, del Gruppo di Marcarelli Antonio e ASD Antonio Tedino; ‘Piazza Zotti – Dozza’, del Forum giovani di Foglianise; ‘La Protezione Civile sei anche tu!’, e ‘La bandiera della pace’, della Protezione civile di Foglianise; ‘Cose buone da mangiare: il tortellino di Bologna’, del gruppo ‘Gli amici di Paolo’; ‘Orologio della stazione di Bologna’, del gruppo ‘The Rolling Straws’; ‘Lucio Dalla canta Caruso alla Notte dei Telegatti 1987’, di Flavio; ‘Piazza Grande. Omaggio a Lucio Dalla’, del gruppo ‘Gli amici del Leschito’.

Provincia di Ferrara – ‘Cattedrale di San Giorgio Martire’, del gruppo ‘Pueri Laborantes’.

Provincia di Ravenna – ‘Basilica di San Vitale’, di Andrea Donatiello; ‘Torre di Dante Alighieri’, di Maria Antonietta Zampelli.

Provincia di Rimini – ‘Arco di Augusto’, di Bruno e Angela De Pietto.

Provincia di Piacenza – ‘Simbolo’ e ‘Cattedrale di Santa Maria Assunta e Santa Giustina’, dell’associazione ‘Cvm Grano Salis’.

Provincia di Parma – ‘Campanile della Chiesa di San Sepolcro’, di Antonio Angiolelli; ‘Abbazia San Giovanni Evangelista’, di Carmine e Domenico Bianco, con l’Associazione ‘16 Arte’; ‘Battistero San Giovanni Evangelista’, del gruppo Ammassatori della paglia;

Provincia di Modena – ‘Ferrari 162 C2 1982-2022: 40 anni senza Gilles Villeneuve’, dell’associazione ‘Cvm Grano Salis’; ‘Modena Football Club’ del gruppo di Carlo De Filippo; ‘Omaggio al Pibe de Oro’, del Club Napoli Valle Vitulanese; ‘Cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta in Cielo e San Geminiano’.

Print Friendly, PDF & Email