Home Territorio Estero Yemen: SDRPY fornisce sistemi di irrigazione

Yemen: SDRPY fornisce sistemi di irrigazione

457


Download PDF

Il programma saudita per lo sviluppo e la ricostruzione dello Yemen avvia la seconda fase del progetto per fornire 35 sistemi di irrigazione agricola alimentati da energia solare nei governatorati di Hadramout, Abyan e Lahj

Il programma saudita per lo sviluppo e la ricostruzione dello Yemen, SDRPY, ha annunciato il lancio della seconda fase di fornitura di sistemi di irrigazione agricola.

I sistemi utilizzeranno l’energia solare e saranno operativi in tre governatorati yemeniti.

Si tratta della seconda fase di un progetto per fornire 35 sistemi di irrigazione agricola alimentati da energia solare. È stata lanciata nei governatorati di Hadramout, Abyan e Lahj.

Il finanziamento del progetto prevede il contributo dell’Arab Gulf Program for Development, AGFUND, e la Selah Foundation for Development e rientra nel progetto di energia rinnovabile per migliorare la qualità della vita nello Yemen in cinque governatorati, vale a dire: Hadramout, Abyan, Lahj, Taiz, Hodeidah.

Il progetto, di cui beneficeranno più di 62mila persone, mira a ripristinare i pozzi di acqua irrigua agricola attraverso sistemi di energia solare.

I governatorati interessati, in quanto caratterizzati dalla coltivazione di colture alimentari come cereali, frutta, ortaggi e foraggi, sono stati esposti alla siccità a causa di difficoltà operative. In questo modo si riduce l’onere per i proprietari di aziende agricole e si sostiene la produzione alimentare sostenibile.

All’inizio di febbraio, il programma ha consegnato 12 sistemi solari ai comitati comunitari nei tre governatorati per dotare di acqua potabile 11 distretti, a vantaggio di 58.500 persone.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.