Home Territorio Estero Yemen: forte esplosione scuote Sana’a

Yemen: forte esplosione scuote Sana’a

237


Download PDF

A causa di un fallito tentativo Houthi di lanciare un missile balistico

Martedì 10 gennaio una violenta esplosione ha scosso la capitale dello Yemen, Sana’a. A provocarla è stata la milizia Houthi, sostenuta dall’Iran. Si è trattato, infatti, di un errore della formazione armata, che ha tentato di lanciare un missile balistico da uno dei suoi campi.

I residenti locali hanno confermato che una violenta esplosione è risuonata dal campo di Hafa, situato a sud-est della città di Sana’a, provocando panico e terrore nelle donne e nei bambini che vivono nei quartieri adiacenti.

Secondo le prime informazioni, il fallito tentativo degli Houthi di lanciare il missile balistico ha causato ingenti danni materiali. Non si hanno informazioni di vittime.

La milizia terrorista Houthi utilizza i campi sotto il suo controllo, situati nei quartieri residenziali, come piattaforma per lanciare missili balistici. L’obiettivo è colpire le città yemenite controllate dalle forze del governo legittimo yemenita, riconosciuto dalla Comunità internazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.