Home Territorio Estero Yemen: Coalizione distrugge 2 barche bomba Houthi

Yemen: Coalizione distrugge 2 barche bomba Houthi

237


Download PDF

Al Largo del Mar Rosso pronte a colpire le navi in transito

Il portavoce della Coalizione per la legittimità in Yemen, il Colonnello Turki al-Maliki, ha annunciato che il comando delle forze congiunte ha effettuato giovedì 9 luglio alle 03:20 un’operazione specifica per colpire e distruggere due obiettivi militari della milizia Houthi sostenuta dall’Iran a una distanza di 6 chilometri a sud del porto di As-Salif.

Si trattava di una minaccia imminente per le compagnie marittime e il commercio mondiale e alla sicurezza regionale e internazionale.

Nel corso di una conferenza stampa, è stato mostrato il filmato delle forze della Coalizione che hanno distrutto una barca bomba della milizia Houthi nello Yemen. Al-Maliki ha affermato che i due obiettivi distrutti erano due barche bomba, a due chilometri a sud del porto di Al-Salif e 215 metri dalla costa, pronte a svolgere imminenti operazioni terroristiche nello stretto di Bab al-Mandab e nel Mar Rosso meridionale.

Al-Maliki ha aggiunto che la milizia Houthi sta svolgendo nel governatorato di Hodeidah lanci di missili balistici, droni, barche esplosive e telecomandate, il dispiegamento di mine marine in flagrante violazione del diritto internazionale umanitario e in violazione delle disposizioni dell’Accordo di Stoccolma.

Fonte: https://www.alarabiya.net/ar/saudi-today/2020/07/09/%D8%A7%D9%84%D8%AA%D8%AD%D8%A7%D9%84%D9%81-%D8%AA%D8%AF%D9%85%D9%8A%D8%B1-%D8%B2%D9%88%D8%B1%D9%82%D9%8A%D9%86-%D9%85%D9%81%D8%AE%D8%AE%D9%8A%D9%86-%D9%84%D9%84%D8%AD%D9%88%D8%AB%D9%8A%D9%8A%D9%86-%D9%87%D8%AF%D8%AF%D8%A7-%D8%A7%D9%84%D9%85%D9%84%D8%A7%D8%AD%D8%A9.html

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Arabia Felix

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.